“Parliamo di podcast”: la nuova produzione di LifeGate Radio dedicata al mondo del podcasting

Dopo il grande successo di “Big! Colapesce e Dimartino a Sanremo – Storia leggerissima di qualcosa che non rifaremo” e dell’uscita più recente “Vado a trovare mio padre”, LifeGate Radio lancia la nuova produzione “Parliamo di podcast” dedicata al mondo del podcasting.

Curato dalla giornalista Andrea Federica de Cesco, il podcast settimanale, disponibile ogni giovedì sulle principali piattaforme di streaming e in forma ridotta anche in FM su LifeGate Radio, condurrà il pubblico tra notizie e consigli di ascolto selezionati da una delle massime esperte di podcast in Italia.

“Quello dei podcast è un mercato in continua espansione ed evoluzione. Attraverso Parliamo di podcast mi impegnerò a mettere ordine tra la miriade di notizie sul settore e a orientare ascoltatrici e ascoltatori nella scelta di cosa ascoltare spiega Andrea F. de Cesco – Si tratta di un progetto ambizioso che spero possa coinvolgere sempre più persone nel meraviglioso mondo del podcasting”.

Il 2021 è stato l’anno dello sbarco di LifeGate nel mondo del podcasting, accolto con entusiasmo dalla stampa e dal pubblico.

“Mi piace pensare a quest’anno come all’anno 0 dei podcast per LifeGate perché siamo finalmente riusciti a realizzare dei progetti che avevamo in testa da tempo e siamo davvero soddisfatti del risultato e di come sono stati accolti da pubblico e criticail commento di Giacomo De Poli, autore e direttore artistico di LifeGate Radio, di recente ospite al Festival del Podcasting – Da appassionato di podcast desideravo portare questo tipo di produzioni non solo all’interno dell’offerta dei contenuti di LifeGate, ma anche degli argomenti di cui parliamo. Sono contento di essere riuscito a coinvolgere Andrea in questo progetto perché penso non ci fosse persona più adatta e preparata di lei per parlare di questo mondo in grande ascesa”.

Tra le produzioni in attivo, è disponibile online da luglio “Oltre”, un podcast per riflettere su come superare l’emergenza sanitaria e climatica.