Sanremo 2020 sui media:
 Achille Lauro batte il can-can di Morgan e Bugo

Achille Lauro, con le sue esibizioni teatrali, ha catalizzato l’attenzione dei media durante la settimana del 70° Festival di Sanremo ottenendo più citazioni tra tutti i cantanti in gara sui media: ben 3.978. Mediamonitor.it che analizza oltre 1.500 fonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani nazionali, locali e periodici), siti di quotidiani, principali radio, tv e blog, ha monitorato i nomi dei protagonisti, concorrenti, ospiti e conduttori della kermesse nella settimana della manifestazione (da lunedì 3 a domenica 9 febbraio).

Per quanto riguarda i cantanti, dietro al camaleontico Lauro, grande spazio ha avuto la querelle scoppiata nella serata delle cover e tutt’ora in corso tra gli squalificati Morgan (3.672) e Bugo (3.547). Solo quarto il vincitore della competizione canora Diodato: 3.289 citazioni totali, e tuttavia ottiene più menzioni (203) su radio e Tv rispetto agli altri. Il secondo classificato Francesco Gabbani è sesto per numero di citazioni (2.284) sui media e noni i Pinguini Tattici Nucleari con 2.222 che hanno fatto ballare la platea del Festival classificandosi terzi. Junior Cally che ha tenuto banco nel pre-festival con le polemiche sui suoi testi è quinto per la presenza mediatica con 3.103 menzioni. Il vincitore delle nuove proposte Leo Gassman, figlio dell’attore Alessandro, si ferma a 595 citazioni.

Secondo l’analisi di Mediamonitor.it, che utilizza tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85 (azienda attiva da oltre 30 anni nella fornitura di soluzioni per la gestione dei contenuti provenienti dal parlato) la cantante donna che ha fatto più parlare di sé è Elettra Lamborghini con 2.421 menzioni ottenute anche grazie all’incidente sexy dell’ultima puntata. La incalza Elodie che con i suoi look e “Andromeda”, la canzone scritta da Mahmood, ottiene 2.357 citazioni. Fanalini di coda i ragazzi provenienti dai talent: all’ultimo posto Giordana Angi con 1.554 citazioni, preceduta da Riki (1.624) ed Enrico Nigiotti (1.651).

Molti sono i personaggi che hanno affiancato il direttore artistico e conduttore di questo Festival, Amadeus che, com’era facile prevedere, domina qualsiasi classifica con ben 9.737 menzioni. Spicca su tutti, “l’amico del conduttore”, il ‘funambolo’ Fiorello che ottiene 6.609 menzioni, quasi il doppio rispetto all’altro ospite fisso Tiziano Ferro che ha emozionato il pubblico con i suoi duetti e i suoi medley ma che si ferma a 3.935 citazioni.

Ha lasciato il segno in questo Festival di Sanremo la partecipazione della giornalista Rula Jebral  che con il suo monologo contro la violenza sulle donne ha ottenuto 2.384 citazioni mettendosi alle spalle le “belle” Diletta Leotta (1.876 menzioni) e Georgina Rodriguez (1.482), compagna di CR7. Roberto Benigni con il suo “Cantico dei cantici” è stato citato 1.818 volte mentre sul fronte musicale la reunion dei Ricchi e Poveri (1.330) ha avuto più attenzione di Albano e Romina con il loro nuovo singolo (1.216 citazioni).

Il bilancio positivo del Festival di Sanremo 2020 è anche nelle quasi 28 mila citazioni fatte dai media italiani la scorsa settimana, una media di quasi 4.000 menzioni al giorno e 165 all’ora