Strategia di Remarketing: come funziona?

717

remarketingUno degli strumenti più diffusi ed efficaci per fare online advertising è il Remarketing (anche conosciuto come Retargeting).  Il concetto alla base di questa strategia è l´incremento di visibilità del sito web tramite forme di advertising che permettono di raggiungere gli utenti che hanno già visitato lo stesso sito precedentemente. Per semplificare, possiamo fare un esempio: un utente “X” è interessato all´acquisto di un orologio della marca “Y”, per cui visita il loro sito e in particolare si sofferma su un modello; poi però, per una serie di circostanze, non porta a termine l´acquisto (conversione). In un secondo momento entra sui vari Social Media come Facebook e, tra le varie notizie, vede passare proprio la pubblicità del modello di orologio che stava guardando; un attimo dopo entra su Instagram e nota la medesima pubblicità; su Twitter, la stessa cosa. A questo punto l´utente è incuriosito, torna sul sito web e – idealmente – procede con l´acquisto del prodotto.

Normalmente, una percentuale irrisoria degli utenti che visitano un sito web effettuano di fatto una conversione alla prima visita. Dati statistici dimostrano che solo il 2% dei visitatori effettua un acquisto durante il primo accesso a un negozio online, per cui il Remarketing cerca di far sì che l’altro 98% ritorni. L´obiettivo è quello di “inseguire” i visitors che non portano a termine la conversione, cercando di riportarli nella pagina del sito web per concludere l’azione, che può essere, ad esempio, l’acquisto di un prodotto.

È una strategia molto efficacie, poiché la pubblicità è mirata verso utenti che hanno già familiarità con il brand e i suoi prodotti, e sono già potenziali clienti. Prima della visualizzazione degli annunci, infatti, hanno già visitato il sito web o cercato un articolo (o categoria) specifico.

Ma che cosa è una conversione? La conversione, come spiega anche la Digital Guide di 1&1, descrive il rapporto tra i visitatori di un sito e le azioni che si verificano: può essere l’acquisto in un negozio online, ma anche l’iscrizione a una newsletter, un download o la compilazione di un form. Il tasso di conversione è il valore percentuale che risulta dal rapporto tra il numero delle conversioni moltiplicato per cento e il numero di visitatori (Tasso di conversione = Numero di conversioni x 100 / Numero di visitatori).

Il Remarketing è una strategia eccellente per promuovere prodotti o contenuti per diverse ragioni, tra cui l’aumento del tasso di conversione, del ROI (ritorno di investimento), la disponibilità di un targeting preciso e mirato, la riduzione dei costi per impressione (CPI).  Tra le piattaforme più importanti e usate ci sono AdRoll, Criteo, Perfect Audience, Google e Facebook