Lorenzo Marini Group contro la Sla

Sta uscendo in questi giorni la nuova campagna di comunicazione integrata a favore dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla Amiotrofica, Aisla. Il primo mezzo che l’agenzia ha scelto è l’outdoor con spazi di diversi formati nelle principali città italiane.

L’obiettivo è semplice: creare sensibilità attorno a questa malattia che non lascia speranze, informando in modo simbolico e impattante sulla progressiva rapida crescita della sclerosi multipla, che intacca tutti i muscoli del corpo umano, ad eccezione di quelli involontari. La strategia comunicativa continuerà poi con uno spot che colloca il malato in una dimensione sociale diversa, ribadendo il ruolo fondamentale che gli affetti possono avere nell’accompagnare un male che a oggi non offre vie di uscita. Seguiranno poi azioni tattiche sul web e sui social media. Il progetto creativo vede la direzione creativa di Lorenzo Marini e il team dell’agenzia, account Sara Crispi, Art direction Stella Lupi e Paolo Bianchini, Copy Laura Forgione e Elisa Maino, illustrazioni di Alexandru Folla.

La pianificazione è di Tailormedia, il centro media che fa parte della holding LMG, così pure come per il progetto web, realizzato da Sottomarini NT2. Con questa ultimo incarico, salgono a sei i nuovi progetti e incarichi realizzati dal gruppo di Lorenzo Marini dall’inizio dell’anno.