NUOVA CAMPAGNA VIRAL HTC

HTC, leader mondiale nel mercato della telefonia mobile, presenta ‘HTC Detour’ un corto su due ruote con finale a sorpresa, distribuito in occasione del Tour de France. Questa campagna virale su larga scala è stata progettata per incoraggiare le persone a salire in bicicletta ed esplorare i dintorni delle proprie città in modo inconsueto. Seguendo il team – composto da ciclisti professionisti tra i quali Erik Zabel, primatista tedesco e membro del team HTC Highroad, ed alcuni famosi talenti provenienti da tutto il mondo – il corto conduce lo spettatore lungo un ‘detour’ ciclistico attraverso Varsavia, esplorando i luoghi più insoliti della città normalmente vietati ai ciclisti.

Girato in Polonia nel corso di 3 notti, il corto conduce lo spettatore attraverso un lavaggio macchine in azione, all’interno di un fantastico parco divertimenti, in metropolitana, sulla linea del tram, all’interno del famoso PKIN – il Palazzo della Cultura e della Scienza, e lungo uno dei cavalcavia più affollati di Varsavia.

Il team di ciclisti HTC Detour conta 5 membri del team HTC Highroad – Erik Zabel, Leigh Howard, Charlotte Becker, Kate Colclough e Frantisek Rabon. Tra gli altri ciclisti professionisti ci sono invece: John Shewsbury, Joshua Boothby, Thomas Ohler, Felix Mucke e Jakob Santos tutti agonisti a livello mondiale*. Alle riprese hanno preso parte anche alcuni abitanti di Varsavia, contribuendo con la loro conoscenza approfondita della città e dei percorsi nascosti.

HTC Detour è stato creato da HTC in collaborazione creativa con Fearlessly Frank ed è stato prodotto dalla Academy Films, per mezzo della nuovissima divisione digital e online chiamata A+. Il corto è stato pensato per coinvolgere marchio e consumatori in modo nuovo ed innovativo ed ha lo scopo di incoraggiare il pubblico a diventare parte di questa esperienza, condividendolo o organizzando il proprio ‘detour’. HTC Detour verrà diffuso attraverso una campagna di comunicazione sulla rete, che comprende: le PR, YouTube, l’attivazione via Facebook e media a pagamento. Attraverso i social media il film potrà essere visto in sette mercati pan-europei, i fans potranno condividerlo fra i loro amici e, di conseguenza, creare buzz online sul ciclismo.

La produzione del film ha impegnato un team di 52 persone, 5 membri del team HTC Highroad, 6 talenti del ciclismo e 21 ciclisti polacchi, che hanno lavorato insieme per facilitare il processo di ripresa e coordinare la logistica delle location.

La regia del film è a cura di Seb Edwards, membro dell’Academy Films/A+, che vanta uno stile cinematografico nell’approccio e nella vision delle proprie opere. “HTC Detour vuole diffondere il ciclismo ad un’ampia audience, invitando le persone a montare in bici ed esplorare i luoghi che li circondano” commenta Seb Edwards. ”Questo video crea un senso di libertà e speriamo porti le persone a guardare alle proprie città con occhi nuovi, dando loro la sicurezza di poter andare ovunque vogliono, quando vogliono”

“HTC condivide l’essenza ‘quietly brilliant’ con il ciclismo, un’attività accessibile a tutti – sia per chi cerca un mezzo di trasporto eco-friendly, che per chi vuole tenersi in forma o va in bici semplicemente per hobby o divertimento” afferma Stefan Streit, VP Marketing e Retail HTC EMEA. “HTC Detour è pensato per incoraggiare i nostri clienti ad abbracciare il ciclismo organizzando dei ‘detours’ nei dintorni e soprattutto a utilizzare i loro dispositivi HTC per dar maggior risalto alle loro esperinze”.