Gad Lerner, addio a La7: “Non mi ci ritrovo più”

Il volto storico della rete lascia nel giorno dell’annuncio dei nuovi palinsesti di Cairo: “Ma con lui mantengo un rapporto di amicizia”

twitter@SpotandWeb

Gad Lerner lascia La7 ”dopo 12 anni belli”. Lo annuncia, nel giorno della presentazione dei nuovi palinsesti della rete ex Telecom, lo stesso giornalista sul suo blog. ”Con tutto l’affetto e la riconoscenza, pur mantenendo un rapporto di amicizia con il nuovo azionista Urbano Cairo – scrive – lo confesso: non mi ci ritrovo piu”’.

lerner”Tutto ha un termine, e nel mio caso – sottolinea Lerner nel post pubblicato sul suo blog – si tratta solo di un lieve anticipo sulla tabella di marcia che mi ero prefissato. A 12 anni dalla sua fondazione, cui mi onoro di aver partecipato, lascio La7″.

”A scanso di equivoci sgradevoli – difendere il lavoro compiuto dalle malelingue resta un dovere – in tutti questi 12 anni, fino all’ultimo, il rapporto costi/ricavi/ascolti delle mie trasmissioni – precisa il giornalista – e’ stato eccellente. Lo sanno i vari manager che si sono succeduti. Se ora interrompo la collaborazione che Cairo mi offriva di proseguire e’ perche’ bisogna saper riconoscere il tempo che passa, anche il logoramento, le mutate condizioni ambientali, le nuove scelte editoriali legittime ma distanti dalla mia visione”.

”Ringrazio tutti, a cominciare dai miei meravigliosi collaboratori. Sono stati 12 anni belli. Ma non trovo saggio invecchiare – conclude Lerner – davanti a una telecamera. Conto di avere ancora qualcosa da dirvi e da darvi”.

In conferenza stampa, Urbano Cairo appena qualche ora prima dell’addio di Lerner aveva annunciato solo che per il momento aveva preferito farsi da parte “perché è un innovatore e vuole tornare con un prodotto nuovo”.