Le radio nazionali sono davvero… nazionali?

di Claudio Astorri www.astorri.itLe Radio nazionali meritano la coccarda tricolore di emittenti veramente… nazionali? Oppure hanno riscontri di ascolto altalenanti nelle 20 differenti regioni d’Italia? Esaminata la Top 10 delle Radio nazionali. Eccole… una ad una…

Il tema è semplice, chiaro sin dal titolo. Una Radio nazionale può essere veramente nazionale? Provo a porre la domanda in altre parole, magari più tecniche. Le Radio nazionali hanno una quota di ascolto nelle varie regioni che sia omogenea al loro dato complessivo di tutta l’Italia? Quello che si vuole comprendere è se i dati delle singole Radio nazionali sono il frutto di una presenza nelle regioni alquanto costante e capillare oppure, al contrario, se sono la somma di numeri nazionali con forte differenze riscontrabili regione per regione. Entriamo nel vivo.

I dati sono quelli del 1° semestre 2021 di TER, l’indagine ufficiale degli ascolti Radiofonici. Le emittenti selezionate sono indicate e rappresentate nel medesimo ordine dalla Top 10 degli ascolti nel quarto d’ora medio. Sono 8 Radio nazionali commerciali e 2 Radio pubbliche. I dati riportati per comodità di visione direttamente sulla cartina d’Italia con le 20 regioni si riferiscono alla AQH Share sulle 24 ore, dunque alla quota di ascolto espressa in percentuale rispetto al totale di tutte le stazioni Radio di tutta la giornata, notte inclusa. Buona visione.

RTL 102.5 – AQH share nazionale: 8,59%

Rispetto all’intervallo massimo e minimo della AQH Share, indicato in ogni mappa in alto a destra, RTL 102.5, che è la prima emittente per ascolto, è quella che ha anche il livello minimo più alto di tutte. La AQH Share più bassa è registrata nel Lazio con il 4,93%. Certamente è la Radio con copertura nazionale migliore negli ascolti. E’ da segnalare inoltre che sono ben 5 le regioni in cui l’emittente supera il 10% di AQH Share.

RADIO 105 – AQH Share nazionale: 7,68%

La connotazione geografica dell’ascolto è chiara. Ben visibile. Emittente a super trazione padana con inclusione nelle buone performance di Valle d’Aosta, Liguria, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia. Bene anche le regioni più vicine al nord del centro. Positive se non molto positive le isole ma il resto del centro e tutto il sud del Paese sono molto al di sotto della media nazionale.

RADIO DEEJAY – AQH Share nazionale: 7,43%

Eccellente il Nord-Ovest, molto bene il Nord-Est, peccato per la Campania che rappresenta il vero tallone d’Achille di una copertura nazionale per il resto con omogeneità interessante anche nel centro Italia.

RDS 100% GRANDI SUCCESSI – AQH Share nazionale: 7,28%

RDS ha ben 5 regioni oltre il 10% di AQH Share, come RTL 102.5. E se non fosse per il dato del Friuli-Venezia Giulia ne avrebbe anche un minimo simile. Il punto più debole è la pianura padana, terra di conquista delle Radio nazionali che sono originate da Milano.

RADIO ITALIA SOLOMUSICAITALIANA – AQH Share nazionale: 5,81%

E’ curioso come la sua prima regione sia la Sardegna, la più autonoma tra quelle a statuto speciale. Alcune regioni apparentemente minori per popolazione sono servite meno, con danno all’idea di capillarità: Marche e Friuli Venezia Giulia. La trazione sud è quella più performante oltre al buon risultato nella regione storica, la Lombardia..

RAI RADIO 1 – AQH Share nazionale: 5,21%

L’emittente offre una copertura nazionale tra le più omogenee. Peccato per la Campania. Bene nelle regioni di “confine” dove il suo servizio pubblico evidentemente serve maggiori quote della popolazione: Valle d’Aosta, Friuli-Venezia Giulia e Sardegna.

RADIO KISS KISS – AQH Share nazionale: 4,54%

Tra tutte le 10 emittenti è quella che vanta le 2 regioni con la AQH Share più alta: il Molise e la Campania. Fortemente concentrata nel sud.

RAI RADIO 2 – AQH Share nazionale: 4,06%

Buona distribuzione nazionale, anche se un po’ più concentrata nel centro Italia. Come RAI Radio 1 presenta punte di performance nelle zone di “confine” con popolazioni però numericamente minori.

RADIO 24 IL SOLE 24 ORE – AQH Share nazionale: 3,56%

E’ palese l’asse dell’ascolto. Milano-Bologna-Firenze-Roma con diramazioni nel nord per Genova verso ovest e per Venezia-Trieste verso est.

VIRGIN RADIO – AQH Share nazionale: 3,42%

La Radio nazionale più giovane nella Top 10. Bene Nord e Centro, qualche problema al sud specie in regioni geograficamente complesse e poco popolose come Molise e Basilicata.