Torna in radio e televisione lo sgrassatore Chanteclair

Il prossimo 17 ottobre Chanteclair tornerà in radio e televisione con il nuovo Sgrassatore Universale. Su tutte le confezioni è stato infatti introdotto un esclusivo trigger in grado di erogare il prodotto anche capovolto, permettendo in questo modo di facilitare le pulizie ed usare il prodotto fino all’ultima goccia, evitando sprechi.

Le scene iniziali del nuovo spot, sempre accompagnato dalle inconfondibili note del jingle Chanteclair, sono girate in ambienti di casa capovolti. Così infatti dovrebbero essere paradossalmente, per permetterci di pulire i punti più nascosti. D’ora in poi, grazie al nuovo sgrassatore Chanteclair non sarà più necessario faticare e fare strane acrobazie per raggiungere agevolmente anche i punti più difficili da pulire.

La pianificazione media è stata curata da Next 14 e sarà on air in Italia dal 17 ottobre fino al 6 novembre, coinvolgendo i principali canali tv generalista e digitale e radio.

Chanteclair si conferma da anni uno dei top spender pubblicitari nella categoria detergenza superfici. A giugno 2021 ha effettuato 3.5 milioni di euro in investimenti, il +64% rispetto allo stesso periodo 2020 (Fonte: Nielsen).

Le iniziative in comunicazione di Gruppo DESA non riguardano solo Chanteclair, ma sono trasversali a tutti i suoi brand di punta, da Spuma di Sciampagna a Quasar, da Vert di Chanteclair, a Sauber e Apropos. 

Gruppo Desa, a fine giugno 2021, ha effettuato complessivamente 6.5 milioni di euro in investimenti pubblicitari, il +38% rispetto allo stesso periodo del 2020. Nonostante la pandemia negli ultimi due anni ha deciso non solo di confermare i propri investimenti pubblicitari, ma anzi di aumentare l’impegno. Infatti, già nel 2020 l’ammontare totale destinato all’advertising da parte di DESA era stato di 11 milioni di euro totali, il 23% in più rispetto al 2019 (Fonte: Nielsen).

Il continuo impegno del Gruppo si inserisce in un mercato, quello degli investimenti pubblicitari italiani, che registra quest’anno una ripresa dopo due anni di calo, con una stima di crescita del +9% rispetto al 2020. (Fonte: Next14 su base Nielsen, Luglio 2021).

Durante questo periodo difficile, in cui molti italiani hanno riscoperto l’importanza di affidarsi a prodotti efficaci per la detergenza della casa, abbiamo deciso di mantenere e anzi incrementare il nostro investimento in comunicazione. Oltre a continuare a ricercare le soluzioni migliori per i nostri consumatori, è infatti importante farle conoscere ed apprezzare” dichiara Giovanni Sala, Membro del Comitato Esecutivo di Gruppo DESA con delega al Marketing.