“Doppiaggio & Doppiaggi”: il nuovo libro di Tiziana Voarino

E’ uscito il nuovo libro di Tiziana Voarino “Doppiaggio & Doppiaggi“.

Doppiaggio, voce e voci, cinema, televisione, spettacolo, festival e molto altro.  Per chi vuole scoprire di più sulla realtà dietro gli schermi. La voce apre a nuovi mondi fatti di riflessi, corde, percezioni, animo. Nel libro si rimane sospesi tra le controfigure sonore italiane, e non solo. Per immergersi nell’arte, nella maestria, nella tecnica, negli escamotage, nella dedizione e passione, che insieme creano il miracolo del doppiaggio. La storia flirta con personaggi e divi, le voci si “incollano” sul viso di altri, lo spettacolo ammicca ai festival, la luce della ribalta e gli approfondimenti redazionali svelano chicche e retroscena. Centinaia i professionisti annoverati: doppiatori, adattatori e dialoghisti, direttori, assistenti, fonici e tecnici. Persino l’ambiente trova una sua voce. Una pellicola da srotolare nel percorso di immagini vivide, riportate a galla, e fotografie indimenticabili: costruiscono pezzi di una storia che arriva da lontano, scritta durante il primo ventennio del nostro nuovo secolo.   

Il libro è un insieme di speciali che ho curato e articoli che ho pubblicato: più che per recensire per dare informazioni, per far capire e far sapere di più, per rendere meno sconosciuto il potere evocativo della voce, profondamente vicina all’animo, e il doppiaggio.  Solo negli speciali ci sono altre testimonianze dirette e portano la firma degli autori. 

Ci si ritrova immersi in immagini e scene dal sapore immediato di cinema e televisione, di teatro e spettacolo. Il libro avvolge in una panoramica del dietro le quinte del doppiaggio e ci fa stare sospesi tra le “controfigure sonore” italiane e non solo.  La colonna sonora del libro sono le voci italiane del passato e del presente.  Si legge di moltissimi professionisti del doppiaggio: doppiatori, direttori, adattatori, assistenti e fonici.  Non mancano i festival di Voci nell’Ombra con i loro premi ed edizioni. Si rintracciano anche altre rassegne e forme di spettacolo. 

Si parte dagli articoli stesi più in là nel tempo per il mensile Primafila che ospitò la prima rubrica fissa sulla carta stampata di doppiaggio. Qui addirittura il direttore Nuccio Messina permise di inserire alcuni box con i crediti del lavori di trasposizione.  Poi, si passa ai pezzi di quella che da Primafila divenne, per esigenze di pubblicazione, In Scena. Seguono una serie di articoli apparsi su vari periodici, tra cui Film Doc per approdare all’attuale Diari di Cineclub. Non manca di seguito la parte redazionale sul Festival Voci nell’Ombra e le produzioni ad esso collegate. In fondo si trovano delle appendici integrali, di approfondimento.

Un lavoro minuzioso di conservazione, raccolta e riedizione per permettere di entrare nel mondo della voce e di quella professione che prima era nell’ombra. Ora il doppiaggio e i doppiatori sono conosciuti, sono stelle a cui sono dedicate trasmissioni radiofoniche e televisive.  Il libro trascina in prima fila a scoprire pezzi di storia, chicche e qualche segreto della lavorazione che, con grande maestria, fa parlare in italiano le star di Hollywood e gli attori internazionali.  Il libro è immediatamente acquistabile con consegna ancora prima di Natale, in formato kindle e cartaceo (342 pagine).