Boom di visualizzazioni e di vendite per Oreo limited edition by Chiara Ferragni

379

Prendi il biscotto più iconico del mondo e mettilo insieme a un’icona di stile internazionale. Cosa ottieni? La limited edition più cercata tra gli scaffali, una strategia efficace, una creatività esplosiva. E dei risultati soprendenti. 

La nuova campagna Oreo firmata da Bitmama, agenzia del gruppo Reply, aveva come principale obiettivo quello di celebrare il biscotto più cool del mercato, dando ai consumatori un motivo in più per innamorarsi del brand e acquistare il prodotto. Nasce così l’idea di creare un Oreo in serie limitata by Chiara Ferragni: un pattern originale di eyelike e tag, uniti all’inconfondibile embossing Oreo, cucito attorno al pack Oreo Double Cream in edizione limitata.

Ma il pattern dello speciale pack non è che il punto di partenza di una strategia molto più ampia. Lo stile Oreo ha conquistato anche la vena creativa di Chiara Ferragni che ha disegnato, in esclusiva per il brand, una capsule collection ispirata allo stesso pattern del pack: una t-shirt e una felpa messe in palio a fronte dell’acquisto del prodotto, con il concorso Libera il tuo stile Oreo e una felpa con cappuccio crop e un paio di joggers in vendita nello store Chiara Ferragni Collection, già sold out nella prima wave.

Alla campagna tv, all’OOH e ai social il compito di lanciare l’activation e la limited edition. 

ll TV Commercial, realizzato con la casa di produzione The Blink Fish, fa awareness sull’operazione raccontando l’incontro tra Chiara Ferragni e Oreo. 

Il biscotto Oreo è una porta d’accesso a un mondo in cui, in un unico piano sequenza, gli spettatori sono accompagnati in un percorso che unisce fun e fashion, fino alla stanza finale dove Chiara Ferragni libera lo stile Oreo, rivelando il pack in edizione limitata e invitando tutti a partecipare al concorso che permette di vincere la sua nuova collezione.

La campagna OOH, partita con un presidio in piazza Gae Aulenti arriva fino alla stazione di Porta Garibaldi, per creare un racconto coerente e sinergico attorno allo store di Chiara Ferragni. Mentre un piano digital e social comunicheranno il concorso fino al 30 giugno.

In poco più di un mese di on air, la campagna ha già raggiunto risultati da record: quasi 5 milioni di visualizzazioni dei contenuti video sui canali social del brand e una copertura mediatica del tutto inattesa, che ha portato Oreo letteralmente sulla bocca di tutti. 

“Siamo partiti da una grande ambizione: trasformare il brand in un influencer di stile. L’ idea di creare una capsule collection con Chiara Ferragni è stata fondamentale per costruire una campagna olistica che ha sedotto, fatto innamorare, emozionare e persino ispirato artisti. Siamo fieri di aver supportato Oreo in questa importante operazione e siamo grati della fiducia e della collaborazione che si è creata con il brand: questo genere di rapporti sono quelli che permettono di ottenere i risultati che stiamo ottenendo”. Commenta Nicola Gotti, Executive Creative Director di Bitmama.

L’agenzia ha lavorato con The Blink Fish per la produzione del TVC e dei contenuti video e si è coordinata con Story Lab per la partnership.

A Carat la pianificazione media.

Crediti:

Agenzia Creativa: Bitmama

Client: OREO – Mondelēz

CDP: The Blink Fish

Centro Media: Carat

Bitmama

Executive Creative Director: Nicola Gotti

Creative Director/Strategist: Julie Carpinelli 

Social media strategist: Elena Loro

Senior Art Director: Alessandro Blengino

Senior Copywriter: Luisa Nasini

Art Director: Massimo Salso

Motion Designer: Shahin Khanide

Account Manager: Claudia Rapisarda

Account Director: Assunta Ciampa

Client Service Director: Abiye Ethiopia

Mondelez

Marketing Director: Francesco Meroni

Senior Brand Manager: Martina Montorfano

Brand Manager: Francesco Uguccioni

The Blink Fish

Regia: Giacomo Boeri

Direttore della Fotografia: Federico Teoldi

Fotografo: Tommaso Gesuato

Producer: Antonio Guarrella