Mara Banti Funding & Operation Director di Econocom Italia

422

Econocom Italia, player europeo che abilita la trasformazione digitale e tecnologica delle aziende attraverso il disegno e la fornitura di soluzioni as a service, annuncia la nomina di Mara Banti a Funding & Operation Director.

Mara Banti

Banti riporterà direttamente al Direttore Generale, Emiliano Veronesi, guidando il dipartimento Funding & Operation.

Mara Banti, 48 anni, ha iniziato la sua carriera professionale in Confindustria e Versace nell’ambito della contabilità e del risk analyst, assumendo ruoli manageriali di crescente responsabilità in ECS International – come Credit Risk Manager – e in ING Lease Renting – come Sales Manager. Nel 2008, dopo un’esperienza in GE come Capital Market Leader, Mara è entrata in Econocom Italia come Sales Account Manager per applicare al settore servizi le competenze acquisite nel mondo del leasing. Nel 2011 è stata promossa a Risk & Funding Manager sempre all’interno di Econocom Italia.

La sua significativa esperienza nell’analisi dei rischi e nel coordinamento della gestione operativa, contrattualistica e regolamentare saranno di fondamentale rilevanza per consolidare il posizionamento dell’azienda come partner strategico e tecnologico nella fornitura di soluzioni as a service e pay per use.

La promozione di Mara Banti, inoltre, testimonia la grande attenzione dell’azienda nel creare valore condiviso sul mercato attraverso l’attivazione di partnership di business che garantiscano, grazie alla combinazione virtuosa delle singole competenze, i più alti standard qualitativi e la soddisfazione dei clienti.

“Durante il mio percorso in Econocom, ho sempre avuto il privilegio di lavorare con persone motivate e desiderose di dare il massimo. Sono felice di continuare a lavorare al fianco di questo team e dei nostri partner per rafforzare il valore del nostro posizionamento come as a service e pay per use company” – afferma Mara Banti, Funding & Operation Director Econocom Italia. “Questa nuova strategia ci permetterà di essere sempre più vicini ai nostri clienti, fornendo soluzioni ad hoc basate sui loro bisogni più concreti e garantendo loro risparmi di budget, flessibilità, time to market e un aumento di produttività. Anche i nostri partner vedranno benefici concreti, come il know-how tecnico relativo alla service transformation, che sempre più coinvolge tipologie di asset diversificate, nonché la possibilità di co-creare, dal lavoro sinergico, valore per le nostre aziende clienti, che rappresentano eccellenze nei mercati di riferimento”.