Tra ironia e fashion Gigliola fa “shopping ganzo” a I Gigli di Campi Bisenzio

369

Partita la campagna di comunicazione multimediale 2019 del più frequentato centro commerciale d’Italia, firmata dall’agenzia bolognese Jack Blutharsky

“Ci si becca a’ Gigli” è l’invito irresistibile che una giovane ed elegante donna rivolge da alcuni giorni ai consumatori toscani, e non solo. Lei è Gigliola, la testimonial della nuova campagna di comunicazione de I Gigli, il Centro Commerciale più grande della Toscana è il più frequentato d’Italia (19 milioni di presenze/anno).

GIGLI ISTITUZIONALE Food

La campagna multimediale, ideata e curata anche quest’anno dall’agenzia Jack Blutharsky di Bologna, veicola tramite spot radio, clip video per i social media e affissioni in tutta la regione un’identità di brand che crea un legame di valore tra il centro commerciale, i consumatori e il loro territorio. Lo fa sottolineando con contagiosa allegria e stile fashion l’esperienza di shopping di alto livello che tutti possono fare a I Gigli. Proprio per questo è stata scelta Gigliola, una toscana vera, una consum-attrice che con la sua parlata comunica il fashion, a dispetto degli inglesismi del settore, attraverso una campagna “pride” sulla toscanità.

Il gioco della campagna sta proprio nel contrappunto tra l’ironia del vernacolo e immagini degne degli scatti dell’alta ‘moda’, per strappare un sorriso, farsi ricordare e stimolare condivisioni.

Gigliola, ambasciatrice de I Gigli, evoca la responsabile d’acquisto, la cliente fashion di personalità forte, quella che fa “shopping ganzo” e passa il tempo a “spippolare” con lo smartphone, di innata spontaneità e simpatia – come tanti toscani – e per questo rappresenta tutti i target. Il vernacolo utilizzato permette inoltre di parlare anche fuori della Toscana, facendosi riconoscere e apprezzare dai milioni di consumatori “fuori regione” che scelgono il centro commerciale di Campi Bisenzio (FI) per i propri acquisti.

Con la sua eleganza e ironia, la campagna che ha come protagonista Gigliola offre una presentazione de I Gigli come luogo delle innumerevoli esperienze che dentro si vivono e ne valorizza lo stile e il modo di essere di un luogo toscano per eccellenza.

Le immagini sono firmate dalla fotografa di moda Anna Breda (ha collaborato con Vogue), che per la prima volta ha accettato di lavorare in un centro commerciale, e hanno il volto dell’attrice e modella pratese Nadia Ricci, che interpreta Gigliola ed è da sempre una frequentatrice de I Gigli.