Editoriale Domus porta in edicola la nuova rivista Youngtimer

55

Editoriale Domus annuncia il lancio di una nuova testata interamente dedicata alle auto dagli anni 80 al 2000, di particolare interesse anche per i più giovani. Si chiama, non a caso, “Youngtimer” e farà il suo debutto in edicola il prossimo 15 maggio.

“Sono sempre di più i giovani che si avvicinano alle auto storiche e in particolare a quelle vetture che hanno tra i 20 e i 30 anni” spiega il direttore David Giudici “in Italia stiamo assistendo ad una crescita importante e continua per questo mercato, dal 1997 al 2008 sono state immatricolate quasi 2,5 milioni di vetture l’anno e dal 2018 c’è da attendersi un boom delle over 20. Sappiamo che tra queste auto ce ne sono tante che fanno battere il cuore ai più giovani e pensando proprio a questo nuovo fenomeno del collezionismo abbiamo creato Youngtimer”.

CoverYoungtimer

La nuova testata, che nasce dall’esperienza di Ruoteclassiche, ha un duplice obiettivo: parlare ad un target più ampio rispetto a quello di Ruoteclassiche, raggiungendo i più giovani, e trasmettere al pubblico di riferimento il valore delle auto “storiche” perché le auto non diventino una pura commodity.  Il risultato è un magazine inedito, fresco e moderno, bello da sfogliare, facile da leggere, utile da consultare – avrà un listino con circa 1.500 modelli – con tutta l’affidabilità e la competenza che da oltre 30 anni rende Ruoteclassiche leader di mercato delle auto d’epoca.  Il linguaggio è quello più attuale: al lettore viene dato del “tu” e tutti i servizi vengono strutturati con una logica di taglio giovane.

La tradizionale sezione “Prove” diventa il terreno fertile per veri e propri match tra auto, ma anche cornice in ogni numero per la presentazione di una supercar e, dato che il prezzo per chi è intenzionato ad acquistare un’auto youngtimer è importante, alcune prove sono identificate attraverso diverse fasce di “budget”. Orientata al lifestyle la sezione di costume dove accanto all’intervista di un personaggio (People) troverà spazio il racconto di un luogo di culto (Place), di un’idea folle (Crazy), di quello che c’è da sapere sui club di modelli e marca (Find club), senza tralasciare qualche consiglio pratico per la manutenzione (Do it yourself) rigorosamente tutto e sempre a tema Youngtimer.

Con una tiratura di 70 mila copie e il prezzo di 3,50 euro Youngtimer ha in programma quattro uscite per il 2018 a cadenza bimestrale: oltre al primo numero di maggio, arriverà in edicola a luglio, a settembre e novembre, sempre a metà mese. Ma Youngtimer non sarà solo un magazine: nell’ottica di sistema multipiattaforma di cui Editoriale Domus si fa da sempre portavoce, la nuova testata sarà molto social con presenze su Facebook e Instagram e troverà ampio spazio sui siti di Ruoteclassiche e Quattroruote con delle sezioni create ad hoc.

A supporto del debutto, una campagna curata dall’agenzia Studio Dispari viene pianificata sui media nazionali coerenti al target includendo emittenti televisive, radio, quotidiani e sulla piattaforma multibrand di Editoriale Domus. Inoltre, in occasione della quarta edizione di Verona Legend Cars al via il prossimo weekend, verrà organizzato uno speciale Raduno “Youngtimer” riservato a tutte le vetture immatricolate tra il 1980 e il 2000. Un’iniziativa che è stata accolta con grandissimo entusiasmo a conferma di quanto “le giovani” siano un argomento sempre più appealing.