Compass e FIGC ancora insieme

6

di Giacomo Aricò

In giorni caldi riguardo accordi collettivi da rinnovare, soprattutto quando rischia di saltare ancora lo spettacolo più bello del mondo, Compass, la società di credito al consumo del Gruppo Mediobanca, ufficializza con soddisfazione il rinnovo fino al 2014 del rapporto di sponsorizzazione della Nazionale italiana di calcio.
Un accordo, quello con la Federazione Italiana Giuoco Calcio, che legherà Compass agli azzurri in occasione dei prossimi due grandi appuntamenti del panorama calcistico internazionale: il Campionato Europeo che si disputerà il prossimo anno in Ucraina e Polonia e il Campionato del Mondo in Brasile nel 2014. Quasi come voler scendere direttamente sul campo, Il marchio Compass accompagnerà la Nazionale, oltre che negli stadi, nei campi di allenamento, sull’abbigliamento tecnico e negli altri spazi di visibilità per l’intero quadriennio. La voglia di vincere e di raggiungere gli obiettiv è grande, così come l’entusiasmo per questa collaborazione, come sottolinea Roberto Ferrari, Direttore Centrale Marketing e Partnership di Compass: “Proseguiamo per altri quattro anni il rapporto di partnership con la Nazionale Italiana di Calcio e per questo ringraziamo la Federazione Italiana Gioco Calcio per averci confermato tra i top sponsor. Per Compass accompagnare l’avventura della Nazionale in occasione dei prossimi Europei e Mondiali rappresenta un privilegio unico e una grande opportunità per confermarsi vicina alle passioni e ai sogni degli italiani”.

Inoltre, con l’occasione di questo rinnovo, Compass rilancia anche Carta Viva Azzurra, la carta di credito per chi ha l’azzurro nel cuore, che si presenta con una nuova veste grafica e soprattutto con una nuova modalità opzionale di rimborso rateale: il credito utilizzato viene infatti restituito in dodici mesi, consentendo al cliente di gestire con la massima semplicità e trasparenza le sue spese.