“L’osservatorio Mediawatch: il dimezzamento dei parlamentari farebbe risparmiare 781 milioni all’anno

129

Se si dimezzassero i parlamentari italiani si risparmierebbero 760 milioni di euro l’anno, e se inoltre si adeguassero i loro stipendi alla media europea si risparmierebbero circa 60.000 euro a parlamentare all’anno. Questi i risultati di una ricerca condotta dall’Osservatorio Mediawatch basata sui dati resi pubblici dai vari parlamenti europei e dal Parlamento Europeo nel 2011.

Secondo la ricerca, poi, con un ipotetico contributo versato dagli ex parlamentari, pari al 10% dei vitalizi da loro percepiti, si potrebbero ricavare 8 milioni di euro all’anno dagli ex senatori e 13,8 milioni di euro dagli ex deputati, per un totale di 21,8 milioni di euro. Aggiungendo i 760 milioni, se si passasse da 630 a 315 deputati e da 315 a 156 senatori, secondo il presidente dell’Osservatorio Carlo Vittorio Giovannelli, “il risparmio totale sarebbe di oltre 781 milioni all’anno, ai quali aggiungere il risparmio dell’adeguamento agli stipendi alla media europea”.