Cronaca di un Ferragosto italiano: sulle spiagge napoletane si attende l’aereo pro Berlusconi ma spunta quello che pubblicizza una pasta

24

Così il re degli spot rimane ferito dalla sua stessa arma

di Giovanni Santaniello

Cronaca di un Ferragosto italiano: in migliaia hanno trascorso il giorno dell’Assunta in spiaggia con lo sguardo all’insù per avvistare gli aerei (annunciati dai ‘falchi’ di Arcore) con lo striscione ‘Forza Italia Forza Silvio’.

aereo

Dal nord al sud, dal Tirreno all’Adriatico, gli avvistamenti hanno dato il la ad interminabili discussioni (nemmeno tutte sotto l’ombrellone…) tra chi è pro e chi è contro il Cavaliere condannato. Hanno scatenato lunghe dissertazioni sui social network proiettando su Twitter l’hashtag #forzaitaliaforzasilvio tra i top della giornata. Hanno suscitato ilarità, quando qualcuno – in Versilia – ha sorvolato la costa con la scritta “Silvio ci hai rotto i gommoni”.

E hanno fatto pensare che c’è sempre qualcuno più furbo e più sveglio tanto da (ben) pensare di catturare la massima attenzione che gli italiani prestavano al cielo facendo sorvolare – in anticipo rispetto a quello di Berlusconi – un aereo con la pubblicità del proprio prodotto anzichè dell’agibilità politica del leader del Pdl.

E’ capitato a Napoli, dove prima dello striscione ‘Forza Italia Forza Silvio’, migliaia di bagnanti di tutto il Golfo hanno letto la scritta pubblicitaria della pasta “La Reggia”.

Ecco: se non avrà avuto l’attenzione di uno spot che in America passa nel bel mezzo del Super Bowl, poco ci manca. Con buona pace di chi sulla pubblicità ha costruito un impero. Ma che ora – magari – starà morendo dall’invidia.