La Panini si porta a casa Topolino. Accordo per i periodici della Disney

copertine_topolino_fumetto5

Secondo quanto apprende l’ANSA da fonti sindacali, la Panini, da sempre famosa per le sue figurine, ha siglato un accordo preliminare per rilevare la divisione periodici della Disney, la Disney Publishing, che pubblica Topolino e altre testate per bambini come Bambi, Witch e Winnie the Pooh.

L’operazione interesserebbe 22 dipendenti della Disney Publishing, metà dei quali giornalisti e metà poligrafici, pari a circa un decimo del totale della Disney Italia. Panini avrebbe concordato una licenza di 6 anni per la pubblicazione dei periodici, subordinando l’operazione alla possibilità di trasferire le attività nella sede di Modena.

I sindacati hanno avuto diversi incontri con la Disney a partire dallo scorso 17 giugno e un incontro con il capo del personale della Panini lo scorso 26 luglio, che avrebbe confermato l’intenzione di trasferire i dipendenti da Milano a Modena.

Il cambio di sede sembra non andare a genio ai dipendenti, che preferiscono restare a Milano anziché trasferirsi a Modena, dove ha sede la Panini, potenziale acquirente di Disney Publishing. E’ quanto si legge in una nota sindacale diffusa a seguito di una serie di incontri tra la Rsu, il Cdr, la Slc-Cgil e l’Associazione Lombarda dei giornalisti prima con la Disney e, più recentemente, con la Panini.