Mediaset, con Telese da La7 arriva anche l’uomo del Vatileaks

45

Ma in casa del Biscione scoppia il caso-Sottile. Il conduttore di ‘Quarto grado’ si è dimesso improvvisamente. Pier Silvio Berlusconi: “Si sarà ‘parodizzato’…”

twitter@SpotandWeb

”Do il benvenuto a Telese nella squadra dell’informazione di Mediaset: e’ un ottimo protagonista e ha un rapporto con il mondo della politica che puo’ arricchire i nostri contenuti”. Cosi’ il vicepresidente dell’azienda, Pier Silvio Berlusconi, ha ufficializzato ieri sera, alla presentazione dei palinsesti autunnali, l’approdo del giornalista da La7 a Cologno Monzese, spiegando che ”la conduzione di Matrix e’ solo una delle possibilita’: punteremo molto sull’informazione, stiamo progettando altri contenitori e a Telese potrebbero anche essere affidati altri progetti”.

nuzzi

Ma oltre a quello di Telese, il Biscione festeggia anche un altro arrivo da La7, quello di Gianluigi Nuzzi, il giornalista dello scoop mondiale del Vatileaks, che prendera’ il posto del dimissionario Salvo Sottile a ‘Quarto grado’: ”Sono molto felice: mi e’ sempre piaciuto il suo modo di fare giornalismo”, ha sottolineato Berlusconi jr.

Pur escludendo ”trattative calde” con altri volti del mondo dell’informazione (”la nostra squadra e’ forte, l’abbiamo appena riorganizzata”), poi, il vicepresidente Mediaset ha lasciato intendere che lo ‘shopping’ potrebbe continuare: ”Non e’ detto che non ci siano altri acquisti: i professionisti sono benvenuti”.

E il caso Sottile? ”Ho appreso della sua decisione, non ne conosco i motivi. Qui c’e’ spazio per tutti, comunque auguri”. Ma, alludendo con una battuta all’ipotesi di un passaggio del giornalista a La7, Piersilvio ha lanciato la stoccata: ”Forse si e’ ‘parodizzato’: le sue dimissioni hanno un senso soltanto se sotto c’e’ qualcosa di piu”’.