Messi per ‘Dolce&Gabbana’. A Milano la ‘Pulce’ è il numero uno dei testimonial

I due stilisti e il calciatore più forte del mondo non hanno in comune solo i guai col fisco. Pronti a testimoniarlo in 1500

twitter@g_santaniello

Cosa accomuna Dolce, Gabbana e Leo Messi? I guai col fisco. Sì, ma non solo. Messi è il testimonial d’eccezione dell’ultima collezione dei due stilisti e oggi, a Milano, l’asso del Barcellona è stato protagonista di un vero e proprio bagno di folla.

messi

Circondato da guardie del corpo, fotografi e giornalisti, il calciatore più forte del mondo ha dimostrato di essere anche un ottimo testimonial facendo il suo ingresso nella boutique di D&G nel bel centro del quadrilatero della moda del capoluogo meneghino con  oltre 1500 i fan che hanno sfidato l’afa cittadina solo per farsi autografare dalla Pulce la propria copia del libro fotografico ‘Lionel Andres Messi’, in cui l’attaccante e’ ritratto, spesso in biancheria intima, negli scatti realizzati da Domenico Dolce.

Lui, sorridente, in polo grigia a maniche corte e pantaloni scuri, dopo aver assistito alla sfilata di Dolce&Gabbana, ha posato qualche minuto davanti a fotografi e operatori ma, da perfetto numero uno, non ha rilasciato dichiarazioni.

Stasera, al Metropol, dove sara’ l’ospite speciale di una festa organizzata dai due stilisti, si spera che sia più generoso.