Expò, Rossella Citterio direttore della comunicazione

Milanese, 55 anni, è stata ‘strappata’ a Mondadori dove lavorava dal 1988

twitter@SpotandWeb

Expò 2015 chiama, Rossella Citterio risponde. Anche a costo di lasciare dopo dieci anni la direzione centrale relazioni esterne e comunicazione della Mondadori.

E’ lei il nuovo direttore della comunicazione di Expo 2015.

citterioMilanese, 55 anni, laureata in lettere moderne, Citterio era in Mondadori dal 1988 inizialmente come consulente alla direzione relazioni esterne, poi nelle vesti di capo ufficio stampa libri, responsabile comunicazione libri e, dal luglio 2003, come direttore centrale relazioni esterne e comunicazione.

Fatto sta che il suo addio a Mondadori, dà il la all’amministratore delegato Ernesto Mauri di cambiare struttura manageriale. Non ha nominato alcun nome nuovo al suo posto, ma tre responsabili di settore: Federico Angrisano, Alessandra Albretti e Piera Cusani, confermandoli allo stesso tempo rispettivamente alla comunicazione istituzionale, alla comunicazione periodici e radio e alla comunicazione libri.

In ogni caso, il valzer di poltrone non finsice qui: con la Citterio, per Expo 2015 lavorerà anche Roberto Arditti che si occuperà delle relazioni istituzionali. Il capo ufficio stampa Fabio Zanchi si dedicherà, invece, alla comunicazione di Padiglione Italia.