Roma, tutto da rifare. A cominciare dal logo

35

Tutto il calcio marketing per marketing: dopo la sconfitta nel super derby, Pallotta deve ricominciare dal modificare il marchio che ha presentato la scorsa settimana. E si affida a Gratton

twitter@g_santaniello

Tutto da rifare. A cominciare dal logo, quello con la scritta ‘Roma’ in bella evidenza al posto dello storico acronimo AsR sotto la lupa che proprio non è piaciuto ai tifosi.

AsRJames Pallotta, il presidente della Roma, dovrà rifondare non solo la squadra dopo il super derby di finale di Coppa Italia perso ieri, ma dovrà tornare sui suoi passi anche per il marchio che vuole commercializzare in tutto il mondo.

Secondo ‘Centro Suono Sport’, una delle tantissime emittenti del panorama capitolino, la società di Trigoria nei prossimi giorni commissionerà a Gratton la modifica del logo svelato la scorsa settimana.

Lo stesso Pallotta, stando a quanto riferito dalla radio, sarebbe rimasto molto deluso dalla reazione dei tifosi. Il marketing, evidentemente, non è uguale per tutti.