Enrico Mentana e Gad Lerner, la professionalità che porta al successo

54

di Giacomo Aricò

Enrico Mentana e Gad Lerner, informazione e approfondimento in prime time. Punte di diamante della scelta editoriale di LA7, una scelta più che mai redditizia in termini di share.Professionalità al servizio di un giornalismo in continuo divenire, dalla parte di un pubblico che più che mai sta apprezzando la linea di TGLA7 e de “L’Infedele”.

Ed è innegabile il valore aggiunto che Enrico Mentana ha portato da un anno a questa parte al notiziario dell’emittente, avvicinando giorno dopo giorno nuovi telespettatori.Sempre in onda, addirittura per cento giorni consecutivi, l’ex direttore del TG5 ha coinvolto con costanza e preparazione una fetta importante di pubblico arrivando a realizzare ascolti da record ottenendo il 13,79% di share lo scorso 30 maggio con più di 3 milioni di telespettatori e quasi 5 milioni di contatti. Numeri che parlano da soli e che rendono orgoglioso e raggiante lo stesso Mentana che ho intervistato:
I numeri di ascolto di TGLA7 sono eccezionali, quanta soddisfazione personale hai?
Gli indici d’ascolto sono altissimi, qualche tempo fa addirittura insperati. Anche la mia personale soddisfazione è enorme.
Prima hai parlato anche di un giusto contesto televisivo, poiché si è venuto a creare a LA7 uno spazio ‘ad hoc’ per fare informazione.
Sì sicuramente, tra i motivi che hanno portato a questo grande successo c’è anche questo aspetto, uno spazio giusto all’interno del panorama televisivo per poter fare informazione.
Qualche minuto fa sei stato chiamato sul palco da Geppi Cucciari, mentre a volte sei tu a chiamarla all’interno del tuo TG. Quanto è importante il suo apporto nel trionfo di ascolti?
Beh Geppi Cucciari è formidabile, porta freschezza e crea momenti di divertimento con gli ospiti.
Infine, un tuo pensiero sull’approdo di Roberto Saviano a LA7.
Roberto Saviano è un mio amico, quindi non posso che esserne contento.

Ha gli stessi motivi per sorridere anche Gad Lerner, giunto al decimo anno della sua trasmissione “L’Infedele”, che ha raggiunto in prime time la cifra record di 10,78% con 2.385.000 telespettatori medi sintonizzati ed oltre 8 milioni di contatti (8.615.000).

Ascolta L’intervista a Gad Lerner