Radio Italia è l’emittente con la miglior performance del 2012

86

Radio Italia logo nuovoRadio Italia solomusicaitaliana è l’emittente radiofonica con la miglior performance del 2012 con una crescita, da gennaio ad oggi, pari al 16%. Lo certificano i dati raccolti da RadioMonitor Eurisko che, in quest’ultima tranche di rilevazione, vedono Radio Italia al terzo posto nella graduatoria delle radio più ascoltate in Italia nel giorno medio con 4.734.000 ascoltatori (base calcolo: dati mobili forniti). Il dato annuale del giorno medio, 4.420.000 ascoltatori, la posiziona al quinto posto.

Realtà radiofonica più cresciuta nel 2012, sia in termini assoluti (652.000 ascoltatori) che relativi (16%), Radio Italia vanta un’escalation di ascolti straordinaria che l’ha vista passare dai 4.082.000 ascoltatori nel giorno medio della prima tranche di indagine del 2012, ai 4.734.000 della chiusura d’anno. Sul quarto d’ora, da gennaio 2012 ad oggi, la crescita è del 28%. Rispetto al dato Audiradio 2009, l’incremento è addirittura del 64%.

Mario Volanti, Editore e Presidente Radio Italia: “Sono estremamente soddisfatto per questo risultato nel quale, sinceramente, confidavo. I nuovi dati RadioMonitor Eurisko confermano l’ottima salute della nostra emittente e certificano l’efficacia del lavoro svolto da tutto il nostro staff in questi ultimi due anni: il cambio e la cura dei palinsesti, il rafforzamento della distribuzione dei nostri segnali, le attività di marketing, il potenziamento del comparto digitale, del settore eventi e delle sponsorizzazioni musicali, ci hanno permesso di raggiungere questo importante obiettivo”.