IN EDICOLA IL NUOVO FOCUS DOMANDE E RISPOSTE

75

Focus Domande e Risposte, il periodico Gruner+Jahr/Mondadori diretto da Sandro Boeri, si presenta in edicola a partire da questo numero con una veste grafica rinnovata e nuovi contenuti.
Da un punto di vista strettamente grafico, la novità principale emerge subito dalla copertina ed è rappresentata dalla nuova testata, con il tradizionale “D&R” posizionato ora sotto il brand Focus anziché a lato.
Nelle pagine interne, il rinnovamento segue i principi di leggibilità e chiarezza, attraverso un maggiore utilizzo delle immagini, l’aumento della grandezza dei caratteri e l’introduzione di elementi quali sommari e colonnini per consentire una maggiore rapidità di lettura, in linea con il taglio editoriale della rivista.
Sul fronte dei contenuti invece, la scelta è quella di rinunciare ad un dossier monotematico per dare spazio a notizie ed aggiornamenti chiari ma sintetici, privilegiando le notizie scientifiche vere e proprie, ma senza dimenticare tematiche più leggere e divertenti, curiose, ironiche, in particolar modo legate all’attualità.
“Vogliamo fare un giornale stupefacente, pieno di domande sorprendenti e risposte precise e curiose – sottolinea il direttore Sandro Boeri. Domande come quelle che possono venire in mente solo ai bambini, che osservano il mondo per la prima volta. Risposte semplici, chiare e profonde come quelle che avreste sempre voluto avere e probabilmente avete rinunciato a cercare. Da ‘i pesci fanno la pipì?’ a ‘che cosa è l’infinito?, ‘come funziona la coscienza?’ o ‘la realtà esiste davvero?’. Con particolare attenzione a tutto quanto di nuovo succede nel mondo. Un giornale allegro e istruttivo, corredato delle immagini più belle e più ricche di informazioni”.
Novità significative anche nella struttura generale della rivista, tradizionalmente formata da lunghe sezioni, grazie all’innesto di doppie pagine infografiche e risposte illustrate, corredate da mappe o disegni. Infine, è stata introdotta la sezione dedicata al web.
A supporto dell’operazione è stata pianificata una campagna pubblicitaria su testate Gruner+Jahr/Mondadori.