L’INNO SATIRICO SUL CALCIO SCOMMESSE IMPAZZA IN RETE

192

«In questa notte di venerdì perché non punti noi siamo qui. Perché non giochi questo week-end? Abbiam partite che fanno partite che fanno per te. Altro che Betwin altro che SNAI coi bolognesi non perdi mai. Abbiamo Antonio Makelele e un buon sonnifero dentro il tè. (…) ma questo e`il calcio che vuoi che sia, passione tua ricchezza mia».
Inizia così «Puoi puntare di più», la satira firmata da 4 ragazzi baresi under30, considerati la Gialappa’s Band pugliese.
Il campionato è finito, ma per gli appassionati di calcio non c’è mai riposo. L’estate è tutto un rincorrersi di notizie: calciomercato, toto-allenatori e test amichevoli. Nessuno avrebbe potuto immaginare che, a pochi giorni dall’assegnazione dello scudetto 2010-2011, sarebbe scoppiato in maniera così dirompente lo scandalo del calcio scommesse.
E così, mentre su internet, giornali e TV il dibattito si infiamma, c’è chi ha scelto di provare a sorridere dell’ennesimo scandalo che ha colpito il calcio italiano.
I ragazzi di Basette Goal, programma in onda su Radio Bari Città Futura, dopo aver preso di mira la disastrosa stagione del Bari, hanno deciso di reinventare la nota «Si può dare di più» per regalare ai calciofili delusi un inno satirico sul calcio scommesse.
Anche questa volta i numeri del video sono da record: postato su youtube solo due giorni fa ha già registrato 1200 visualizzazioni e oltre 1000 “mi piace” sulla pagina facebook del programma. La rete sembra essere impazzita per questa nuova creazione di Basette Goal e il video ha raggiunto una quantità di condivisioni sui social media senza precedenti.