TORNA IL TORMENTONE GA EL SUV DI ŠKODA YETI

45

Dopo il grande successo del rap milanese Ga El SUV, Cayenne presenta un nuovo tormentone per lanciare la versione GreenLine di Škoda Yeti. E questa volta lo fa con una versione altrettanto ironica e divertente, dove un giovane gruppo Folk Tirolese, Die Strüdelz, insieme all’ormai famoso DJ Ice, canta, sulle note melodiche delle tipiche ballate altoatesine, il proprio disappunto verso i suv ingombranti e inquinanti e i loro “maleducati” proprietari, invitandoli a comportamenti più responsabili e rispettosi dell’ambiente. Prendendo esempio da Škoda Yeti GreenLine.
Nasce così “Ga El Züv”, sfottò che ironizza sullo stereotipo dell’abitante della grande città, identificato nel “bauscia” che invade irrispettosamente prati e alpeggi, utilizza i paesini incontaminati come passerelle e pretende di esportare lo stile di vita cittadino in montagna. Lo scenario è quello, incantevole, delle Dolomiti, un luogo ancora incontaminato con una forte cultura dell’ambiente.
“La scelta creativa è quella di continuare a puntare sull’aspetto green di Škoda Yeti e sul suo essere contro comportamenti marcatamente scorretti e maleducati, usando sempre l’ironia e la musica orecchiabile che diventano tormentone, per estremizzare alcuni comportamenti sempre meno tollerati” affermano Stefano Tumiatti e Giandomenico Puglisi .
La campagna prevede TV, on air dal 22/05 sulle principali emittenti nazionali e satellitari, stampa, dal 29 maggio su quotidiani nazionali e periodici, e radio.
“Lanciamo ‘Il SUV compatto anche nelle emissioni’ con l’ironia “simply clever” e lo stile di Škoda, per promuovere questo prodotto che sta ottenendo un ottimo riscontro tra il pubblico ma anche per sostenere quei valori di concretezza e trasparenza che caratterizzano il nostro brand” aggiunge Giorgio Colombo, Responsabile Marketing di Škoda Italia.

Direzione Creativa: Giandomenico Puglisi e Stefano TumiattiCopy: Federico BonriposiArt: Matteo AiroldiAccount Director: Antonio AnfossiCasa di produzione radio: Eccetera Casa di produzione TV: Run Multimedia Regia: Gaetano MorbioliColonna sonora: Quiet, Please! Pianificazione: Mediacom