Goodyear scende in campo con la Juventus

104

Goodyear, storica azienda a livello mondiale nella produzione di pneumatici, ha siglato oggi, giovedì 24 novembre, l’accordo di sponsorship di Juventus Football Club S.p.A. per il campionato di calcio di serie A 2011/2012. Alla sigla del contratto erano presenti il Presidente e Amministratore Delegato di Goodyear  Dunlop Tires Italia Luca Crepaccioli e il Presidente della Juventus Andrea Agnelli. La sponsorizzazione della Juventus segna per Goodyear l’ingresso dell’azienda nel  mondo del calcio. L’accordo apre una novità anche per Juventus Football Club, che per la prima volta scende in campo a fianco di un partner del settore pneumatici. Le due società, saranno fianco a fianco non solo in campo, ma anche nel sociale con progetti educational legati alla sicurezza stradale.

Il Presidente e Amministratore Delegato di Goodyear Dunlop Luca Crepaccioli ha dichiarato: «La partnership con Juventus costituisce un altro importante tassello della nostra strategia di comunicazione e concorrerà a dare all’azienda ulteriore visibilità e prestigio. La sponsorizzazione di una squadra di calcio di così alto livello ci permetterà di rafforzare il dialogo con tutti gli automobilisti offrendo anche nuove opportunità di intrattenimento ai nostri clienti. Grazie a questa partnership rafforzeremo inoltre il già stretto legame con il Gruppo Fiat, di cui Goodyear è già fornitore in primo equipaggiamento, con pneumatici che consentono risparmi di carburante, di diversi modelli, tra cui le nuove Fiat 500 e Lancia New Ypsilon».
 
Il Presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ha commentato: «La nuova partnership che Juventus concretizza oggi con Goodyear si inserisce in una strategia di ricerca di accordi commerciali di alto profilo, che trova in questo partner la definizione ideale. Siamo estremamente soddisfatti per la scelta che Goodyear ha compiuto, rientrando dopo anni nel mondo dello sport e per la prima volta nel calcio e individuando in Juventus un interlocutore credibile e di valore. La Juventus è certa dell’importanza strategica del legame che inizia con questa firma e che senz’altro si svilupperà in modo proficuo e con reciproca soddisfazione, nel corso della stagione calcistica».