La famiglia dei monitor Philips si arricchisce di un nuovo prodotto

81

Il nuovo monitor, rivolto principalmente alle aziende, è dotato della tecnologia AMVA (Advanced Multi-Domain Vertical Alignment) che aumenta le prestazioni (in termini di visualizzazione) proprie degli schermi a retroilluminazione LED e offre un rapporto di contrasto statico molto elevato per immagini ancora più nitide e brillanti, assicurando che il lavoro davanti allo schermo non affatichi gli occhi di chi lo utilizza.

Tra le altre caratteristiche, il Philips PowerSensor 241P4QPYES/00 è dotato della tecnologia SmartErgoBase grazie alla quale la base del monitor consente al display di raggiungere quasi il livello della scrivania su cui è poggiato, per un comfort maggiore dell’utilizzatore. Inoltre, il nuovo display possiede la tecnologia proprietaria di Philips, PowerSensor, che permette un risparmio energetico fino all’80% e prolunga la vita del monitor e ha ottenuto la certificazione “TCO edge”, che viene assegnata ai prodotti che superano gli standard richiesti per avere l’etichettatura ecologica (quelli obbligatori ad esempio, che chiedono ai prodotti di utilizzare almeno il 65% di materiali plastici riciclati e il livello minimo di materiali nocivi).

Queste caratteristiche rendono il Philips PowerSensor 241P4QPYES/00 particolarmente adatto alle aziende e ai piccoli uffici che hanno la necessità di contenere i costi e volgiono essere “green”.

Il prezzo del prodotto è di Euro 259 (prezzo raccomandato, IVA esclusa) ed è disponibile a partire dalla fine di novembre.