Oliviero Toscani: “Mancanza di coraggio del potere di investire in cultura è morte della creatività”

Oliviero Toscani, domani sabato 19 novembre  alle ore 18  sarà ad Imperia a ritirare il Premio Frantoi dell’Arte 2011, assegnato da Teatri Possibili Liguria e da ONAOO. A consegnarlo Sergio Maifredi, ideatore della rassegna, Fabrizio Vignolini, direttore di ONAOO, alla presenza del Sindaco di Imperia Paolo Stescino e del Presidente della manifestazione Enrico Lupi. Toscani commenta così un premio che rappresenta il rapporto tra economia e cultura: “La battaglia sempre in corso tra la cultura e l’economia è stata persa dalla cultura. I detentori del potere sono anche i detentori della ricchezza e, purtroppo, non si vede oggi nessun Lorenzo il Magnifico all’orizzonte. Chi ha soldi e potere vuole fondamentalmente risparmiare: la gestione della cultura e  creatività è delegata ad amministratori e politici, tra le cui fila l’illuminazione è purtroppo molto rara. L’economia è un pretesto. Il Potere con la sua  mancanza di coraggio di investire in cultura è il vero sintomo rivelatore della morte della creatività. Ma la mancanza di cultura produce crisi economiche e degrado”.