Arriva in Italia dovedormo.it, camere e appartamenti in Italia e nel mondo

È arrivato anche in Italia dovedormo.it, il portale che permette di prenotare appartamenti e camere in affitto in Italia e nel mondo, offrendo soluzioni di pernottamento economiche ed alternative agli hotel. Oltre all’Italia, dovedormo.it è presente con oltre 10.000 annunci a livello globale e con siti localizzati nei principali Paesi europei (Belgio, Francia, Germania, Olanda, Portogallo, Regno Unito e Spagna), in Australia e negli Stati Uniti. Grazie al portale chiunque ha la possibilità di ottenere un guadagno extra mettendo in affitto le stanze in più della propria abitazione o addirittura l’intera proprietà per brevi periodi. I proprietari possono mettere in affitto l’abitazione anche mentre sono in vacanza, ricavando un profitto quando il loro alloggio è vuoto.

I proprietari possono inserire un annuncio per qualsiasi tipo di alloggio: questo viene tradotto in diverse lingue dallo staff di dovedormo.it e pubblicato sugli altri siti locali, offrendo una visibilità globale e permettendo ai viaggiatori di trovare una sistemazione in tutto il mondo. Gli alloggi possono essere prenotati direttamente sul sito attraverso un metodo di pagamento che garantisce la sicurezza della transazione e che protegge entrambe le parti dai rischi di frode o raggiri. Infatti, quando il cliente effettua il pagamento, l’importo viene congelato fino al giorno successivo al suo arrivo presso l’alloggio. Solo a quel punto il versamento viene trasferito al proprietario. Precise policy di cancellazione tutelano entrambi le parti anche nel caso in cui una delle due ci ripensi. Per rendere il portale ancora più affidabile e incoraggiare un senso di comunità tra gli utenti, un sistema di recensioni permette di valutare diversi aspetti dell’esperienza, sia dal lato del viaggiatore sia dal lato del proprietario, e le due parti possono mettersi in contatto prima della prenotazione in modo da chiarire eventuali dubbi.
dovedormo è anche sul blog ufficiale blogdovedormo.com e su facebook.com/dovedormo e twitter.com/#!/dovedormo.