Poligrafici Editoriale, resoconto finanziario primi 9 mesi 2011

137

Il Consiglio di Amministrazione della Poligrafici Editoriale S.p.A. si è riunito in data odierna per l’esame del Resoconto intermedio di gestione del Gruppo al 30 settembre  2011.

Analisi del mercato e andamento della gestione del gruppo nei primi nove mesi del 2011
La raccolta pubblicitaria sui mezzi di stampa in Italia ha registrato, nei primi nove mesi del 2011, una flessione del 4%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In particolare i quotidiani a pagamento registrano un decremento del 4,6% (fonte FCP/Fieg).
Il fatturato pubblicitario delle testate gestite, QN Quotidiano Nazionale,  il Resto del Carlino, La Nazione ed Il Giorno, pur realizzando performance superiori all’andamento del settore, rileva una flessione di € 1 milione (-1,4%).
I ricavi pubblicitari consolidati, pari a € 70,3 milioni, risentono, dal mese di aprile 2011, del mancato rinnovo del contratto di raccolta pubblicitaria nazionale de Il Secolo XIX.
La raccolta pubblicitaria on line dei siti riconducibili a Quotidiano.net, pari a € 2,1 milioni, ha rilevato un incremento del 16% rispetto ai primi nove mesi del 2010.
Per quanto concerne le vendite totali di copie di giornali il settore registra una flessione del 3,6% (fonte ADS media mobile degli ultimi 12 mesi a luglio 2011).
I ricavi editoriali consolidati, che derivano dalla vendita dei quotidiani QN Quotidiano Nazionale,  il Resto del Carlino, La Nazione ed Il Giorno e dalla vendita di periodici minori, hanno registrato un decremento di € 2,5 milioni (-3,6%), in linea con il settore di riferimento.

Risultati economici e finanziari al 30 settembre 2011
 Ricavi consolidati per € 167,3 milioni con una riduzione del 4% rispetto allo stesso periodo del 2010 (-2,9% a perimetro omogeneo).
 Margine operativo lordo di € 12,2 milioni contro € 15,2 milioni al 30 settembre 2010.
 Risultato netto consolidato del periodo pari a € -1,9 milioni (€ -0,7 milioni al 30 settembre 2010).
 Indebitamento finanziario netto consolidato pari a € 79,9 milioni,  in miglioramento di € 2,1 milioni rispetto al 31 dicembre 2010, con un uscita finanziaria non ricorrente nel periodo di € 6,5 milioni.

Settore editoriale e pubblicitario
L’ultima indagine Audipress (2011/II) rileva una crescita del 7% (2,6 milioni) della media giornaliera dei lettori di QN Quotidiano Nazionale, fascicolo sinergico di informazione e cronaca nazionale de il Resto del Carlino, La Nazione ed Il Giorno, rispetto al precedente rilevamento, e consolida la testata al terzo posto tra i giornali d’informazione più letti.
Le vendite dei giornali e riviste presentano, nei primi nove mesi del 2011, un decremento del fatturato consolidato di € 2,5 milioni (-3,6%), rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, per la contrazione dei consumi e per le problematiche diffusionali precedentemente citate.
Il fatturato pubblicitario complessivo del Gruppo al 30 settembre 2011, pari a € 70,3 milioni, presenta un decremento di € 3,1 milioni. Se si esclude l’effetto del mancato rinnovo del contratto di raccolta pubblicitaria nazionale per Il Secolo XIX, scaduto a marzo 2011, il fatturato consolidato rileva una flessione di € 1,2 milioni.
Per quanto riguarda raccolta sui quotidiani editi dalla controllante Poligrafici Editoriale S.p.A., l’andamento dei dati commerciali del periodo mostra un decremento complessivo dell’ 1,4% con un aumento della pubblicità nazionale ed una flessione di quella locale.
La raccolta pubblicitaria on line dei siti riconducibili a Quotidiano.net, pari a € 2,1 milioni,  evidenzia un incremento del 16% rispetto ai primi nove mesi del 2010. Dal mese di giugno la concessionaria del gruppo SPE S.p.A., già attiva sui portali locali, ha iniziato la raccolta della pubblicità nazionale on line dei siti di informazione del Gruppo.

Settore multimediale ed Internet
I siti on line del Gruppo, nei primi nove mesi del 2011, si posizionano al quarto posto in Italia nella categoria News & Information (current events & global news) con circa 4,9 milioni di utenti unici mese e 43 milioni di pagine viste mese (dati Audiweb settembre 2011).
Nell’ambito delle strategie di sviluppo nel settore Internet, nel periodo, è stata aumentata al 40% la quota di partecipazione nella società Pronto S.r.l., leader nel settore delle directories on line; mentre, nel mese di novembre 2011, sono state acquisite quote di partecipazione rispettivamente del 25% e del 20% nelle società Motorionline S.r.l. e Hardwareupgrade S.r.l., che operano nel settore automotive (www.motorionline.com) e nel settore della tecnologia informatica (www.hardwareupgrade.it leader indiscusso del comparto I.C.T.).