Time Warner, offertona per Endemol. Il Grande Fratello rischia di sfuggire a Mediaset

Stando a quanto dichiarato oggi dal Wall Street Journal, (la fonte sarebbe un portavoce del gruppo), Endemol ha confermato l’indiscrezione circolata venerdì, ovvero che Time Warner avrebbe depositato un’offerta da 1 miliardo di euro per rilevare la società olandese Endemol che produce reality-show di successo come il ‘Grande Fratello’ o ‘Star Accademy’. Si tratterebbe di un’offerta mista tra assunzione, per la parte maggiore pari a circa 600 milioni, di debito e pagamento, minoritario, per cassa. Un’operazione che potrebbe riguardare altre media company americane che, sostenute da fondi di investimento, sarebbero pronte a farsi avanti per rilevare il gruppo che ha un debito pari a 2,2 miliardi di euro.

Il Grande Fratello, che andrà in onda stasera su Canale 5, rischia di sfuggire a Mediaset. Endemol è posseduta da Cyrte Investments e da Mediacinco, controllata a sua volta da Mediaset e dalla divisione spagnola di quest’ultima, Telecinco. Se la scorsa settimana s’era parlato di un accordo tra Mediaset e il fondo italiano Clessidra, per prendere il controllo della società (creando una joint-venture) e negoziare con le banche la ristrutturazione totale del debito, ora l’ingresso in campo di Time Warner rischia di cambiare le carte in tavola. Difficile un’alleanza tra Mediaset e Time Warner che hanno due modelli di business totalmente opposti e due diverse esigenze strategiche. Più facile sarebbe stato, come riporta Key4biz, per la società italiana allearsi con l’inglese Itv o la tedesca Rtl, che peraltro hanno manifestato interesse.