Nuova stagione TV per La7

La Rete Cairo Communication, guidata da Andrea Salerno, ha concluso la stagione 2023/2024 (1 ottobre 2023 – 15 giugno 2024) con risultati eccellenti, consolidandosi come la terza rete più seguita in prime time (20:00/22:30). Con uno share del 5,8% (+18%) e una media di 1.142.000 spettatori (+17%), ha mantenuto una posizione di rilievo nel panorama televisivo italiano. Il profilo del pubblico della rete si conferma tra i migliori, con il secondo posto per il pubblico alto spendente nella stessa fascia oraria (12,3%, +20%) e tra i laureati (13,7%, +19%).

Successo nel Digitale e nei Social

Le performance digitali e social sono state altrettanto impressionanti. Le stream views totali sui siti e app di La7, inclusi i canali YouTube, hanno raggiunto 689 milioni (+12%). I programmi on demand di La7 sono i più visti nel settore dell’approfondimento tra i broadcaster, sia per numero di visualizzazioni (62%) che per tempo di visione (45%). I podcast de La7 hanno ottenuto 4,2 milioni di ascolti (+30%). Sui social, La7 ha raggiunto complessivamente 7,4 milioni di follower (+15%) e 2,6 milioni di iscritti su YouTube (+13%).

Complessivamente, il sistema La7 (La7, La7d e canali digitali proprietari) raggiunge mensilmente oltre 37 milioni di spettatori.

Il Nuovo Palinsesto

La nuova stagione 2024/2025 partirà il 9 settembre con un palinsesto ricco e variegato. L’informazione quotidiana rimane al centro, con il TgLa7 di Enrico Mentana confermato fino al 2026. Flavio Insinna sarà una delle novità più attese, con un nuovo game show in onda dal lunedì al sabato nella fascia preserale.

Otto e Mezzo di Lilli Gruber tornerà il 9 settembre dopo una stagione record. La settimana televisiva del prime time vedrà il ritorno di programmi consolidati: La Torre di Babele di Corrado Augias (dal 16 settembre), DiMartedì con Giovanni Floris (dal 17 settembre), Una Giornata Particolare di Aldo Cazzullo (dal 9 ottobre), Piazzapulita di Corrado Formigli (dal 12 settembre), Propaganda Live con Diego Bianchi (Zoro) (dal 13 settembre) e In Altre Parole di Massimo Gramellini e Roberto Vecchioni (dal 14 settembre).

Alessandro Barbero tornerà con nuovi speciali di In viaggio con Barbero e un appuntamento settimanale intitolato Barbero risponde. È prevista anche una nuova stagione di 100 Minuti e speciali con Ezio Mauro dedicati a Lenin e Navalny.

L’Intrattenimento e gli Eventi Sportivi

Il daytime vedrà il ritorno di Omnibus e Coffee Break, mentre David Parenzo e Tiziana Panella continueranno a condurre rispettivamente L’Aria che tira e Tagadà. C’era una volta il Novecento tornerà con Alessio Orsingher e Luca Sappino.

La7 trasmetterà anche eventi sportivi di rilievo, come la Coppa del Mondo di Ginnastica Ritmica e le partite della Saudi League. Non mancheranno le fiction di qualità, con serie come The Loudest Voice – Sesso e Potere e film come Buena Vista Social Club, Il cielo sopra Berlino e Noah.

La7D e l’Estate Televisiva

La7D continuerà il rilancio del palinsesto con serie come Desperate Housewives, Modern Family, The Resident, How I Met Your Mother e Army Wives. Tra i film in prima TV, Si, Chef! – la Brigade e Frida.

Durante l’estate, La7 rimarrà accesa con i programmi del mattino e In Onda, condotto da Marianna Aprile e Luca Telese, e Eden – Un pianeta da salvare con Licia Colò. Il Palio di Siena sarà trasmesso il 16 agosto con la telecronaca di Pierluigi Pardo.

Innovazioni Digitali

Per seguire il mondo La7 ovunque, sono state lanciate nuove app per smartphone e TV connessa, offrendo dirette in tempo reale e i momenti più interessanti della programmazione, inclusi approfondimenti tematici su arte, viaggi, musica, scienza e tecnologia.

La Rete Cairo Communication si appresta a iniziare una nuova stagione con ambizioni rinnovate e un palinsesto ricco di novità, confermando il suo ruolo centrale nel panorama televisivo italiano.