“L’indipendenza è stupefacente”: Catoni Associati firma la campagna per il 5×100 di San Patrignano  

Una nuova campagna 5×1000, un nuovo messaggio di indipendenza per la Comunità di San Patrignano, che da oltre 40 anni offre aiuto gratuito a ragazze e ragazzi con problemi di dipendenza. 

Dal concept inaugurato nel 2023 – “Dipende. Perché l’altra faccia della dipendenza è sempre l’indipendenza” – un ulteriore sviluppo di quel cambio di prospettiva che si invita a fare sul tema delle droghe: celebrare il valore e la sensazione inebriante che solo la libertà può dare, senza limitarsi a demonizzare il consumo delle sostanze. 

La diffusione trasversale dell’uso delle sostanze che si osserva negli ultimi anni, testimoniata anche dalla Relazione al Parlamento sulle Tossicodipendenze, richiede una presa di coscienza collettiva sulla dimensione del fenomeno, per questo è importante rivolgersi a tutti, senza distinzione di età, sesso o ceto sociale, per promuovere una cultura dell’indipendenza. 

“La collaborazione con Catoni Associati porta anche nel 2024 ad un messaggio forte in una veste senza fronzoli o pretese didascaliche ma capace di evocare sensazioni e riflessioni sempre originali. Il prezzo più alto che si paga alla dipendenza è la perdita della propria indipendenza, proprio quell’indipendenza che i giovani rivendicano e giustamente anelano. La prevenzione funziona quando ti fa riflettere, non quando ti terrorizza. Anche il recupero, quando necessario, è sempre sotteso a restituire indipendenza, da qui anche il payoff “dà indipendenza” che appare sotto lo storico logo della Comunità di San Patrignano.” 

La campagna è andata on-air in TV, sui canali Mediaset e su LA7, e in OOH. 

Direzione Creativa: Mario Catoni Art Direction: Marco Michelini Account Director: Silvia Giannoni