Paolo Rozera confermato Direttore generale di UNICEF Italia

©Mukhtar Neikrawa/DAF Productions- il Direttore generale dell’UNICEF Italia Paolo Rozera in una recente missione in Afghanistan in un ospedale di Kabul.  

Il Consiglio Direttivo dell’UNICEF Italia ha confermato all’unanimità per i prossimi 4 anni Paolo Rozera come Direttore generale del Comitato Italiano per l’UNICEF Fondazione ETS.

Rozera è Direttore generale dell’UNICEF Italia dal 2015. In questi anni ha effettuato diverse missioni sul campo, tra cui: Etiopia, Moldavia (al confine con l’Ucraina, all’inizio della guerra), Giordania, Libano, Mali, Iraq, Laos. Repubblica Democratica del Congo e Afghanistan.

Paolo Rozera ha cominciato a lavorare nel 1991 all’UNICEF Italia prima nell’area riguardante l’Educazione allo Sviluppo, poi nel Gruppo Internazionale Mediterraneo e in seguito presso la Presidenza e la Direzione generale. Dal 2008 è Responsabile dell’Ufficio Risorse Umane. Dal gennaio all’aprile 2015 è stato Direttore ad interim.

Dal 2009 al 2013 è stato docente presso la LUISS nel Master in Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione sul tema della Responsabilità Sociale d’impresa.

Laureato in Scienze Politiche – indirizzo economico internazionale presso l’Università “La Sapienza” di Roma, nel dicembre 2012 ha concluso l’Executive Master in Business Administration presso la LUISS in Roma.

È scout dall’età di 6 anni e ha rappresentato l’Organizzazione Mondiale dello Scautismo presso la FAO. Nel 1996 ha organizzato e coordinato il Forum Internazionale della Gioventù in occasione del Summit Mondiale sull’Alimentazione. Tra il 1999 e il 2000 ha collaborato con la FAO.

Nato a Brescia, vive nella provincia di Roma da molti anni. Sposato, ha due bambini, Lorenzo e Riccardo. Appassionato motociclista, ama il basket.