Esquire Italia di maggio dedica una delle cover al coraggio delle ragazze del Maghreb

La nuova copertina di Esquire Italia, il magazine di attualità culturale diretto da Giovani Audiffredi, è un omaggio al coraggio delle ragazze del Maghreb e alla determinazione delle rifugiate dall’Africa centrale, che lottano per affrancarsi dall’islamismo radicale, dal patriarcato e da situazioni di sfruttamento. 

Esquire Italia pubblica il reportage di Chantal Pinzi, giovane fotografa freelancer, vincitrice del Premio di Fotografia Esperanza Pertusa, che racconta la storia di ragazze skater marocchine, che grazie alla rottura del divieto di andare sulla tavola, si sono ritagliate uno spazio di autonomia. Il messaggio di speranza prosegue con l’intervento di Chiara Cardoletti, rappresentante UNHCR per l’Italia, che traccia il calvario delle donne di Ciad, Sudan, Mozambico, che si dirigono verso l’Europa dove arrivano con un patrimonio di conoscenze che ha attivato 30 mila percorsi di inserimento lavorativo.

Giovanni Audiffredi: «Abbiamo scelto di investire una delle nostre tre copertine, quella che contribuisce a fare di Esquire Italia anche un news magazine di riflessione, alla determinazione di giovani donne che ci lasciano profondamente ammirati. È un nuovo passo verso un percorso di sensibilizzazione giornalistica che fa parte dell’evoluzione dell’identità del nostro giornale».

Il numero di Maggio di Esquire Italia, il terzo della direzione di Audiffredi, porta in edicola anche altre due copertine: Philippe Starck raggiunto da Esquire in Portogallo e fotografato da Daniel Riera e Kelvin Harrison Jr., prossimo interprete di Basquiat al cinema, fotografato dal magazine a Los Angeles con l’occhio di Sacha Maric. 

Anche in questo numero, dedicato alle riflessione sull’idea di immaginazione e sogno, spiccano le firme di Levante, Marco Balzano, Elisa Fuksas, Guido Maria Brera con il collettivo i Diavoli, Saif ur Rehman Raja, Alessandro Giammei. 

Ottime le performance digitali del brand con una crescita a 3.5 Mio di utenti per sito e social media (dato Comscore)