“Credici”, il podcast di iliad che mette a confronto social e realtà

iliad, l’operatore che ha rivoluzionato il mercato italiano della telefonia grazie alle sue offerte chiare e trasparenti, lancia “Credici”, un podcast che mette a confronto le aspettative create dai social con la realtà di tutti i giorni. In ogni puntata verrà affrontato un tema diverso – dal cibo ai viaggi fino all’amore – sotto la guida di Nicolò De Devitiis, e due ospiti d’eccezione che si alterneranno nel corso delle puntate. Il “social talk” si svilupperà in cinque puntate dalla durata di circa venti minuti.

Quanto possiamo fidarci di quello che vediamo in rete? Le contraddizioni del “Social vs Reality” verranno affrontate prendendo in considerazione i trend del momento e i contenuti online che sui feed social sembrano in un modo, ma che nella realtà possono essere molto diversi. Oppure no.

Nel corso delle puntate, l’host sottoporrà ai suoi ospiti alcuni trend e contenuti raccolti in rete, per commentarli insieme e valutare se questi rispecchiano o meno la realtà. La conversazione sarà anche l’occasione per raccontare personali esperienze di epiche delusioni o di grandi sorprese legate ai trend commentati.

Credici è Una produzione OnePodcast per iliad disponibile all’ascolto sull’app OnePodcast e su tutte le piattaforme di streaming audio.

Inoltre, è possibile seguire “Credici” in versione vodcast su YouTube, oltre che sui canali social di iliad con la pubblicazione di pillole video su TikTok e Instagram.

Il primo episodio è già on air con una puntata incentrata sul food che vede protagonisti la cantante Rose Villain e il foodtoker Alessio Pellizzoni. La puntata è disponibile a questo link:

Nella prossima puntata, live il 17 maggio, le ospiti di Credici saranno Giulia Valentina e il duo Eterobasiche

CREDITS

“Credici” è un una produzione OnePodcast per iliad

  • Condotto da: Nicolò De Devitiis
  • Scritto da: Paolo Bordigoni
  • Ideato da: KIWI, Part of Uniting Group
  • Talent activation: FLU, Part of Uniting Group
  • Produzione: Martina Annoni e Laura Manca
  • Riprese e montaggio audio e video: Neverest