Giovani Leoni ADCI 2024: ecco i talenti Under 30 pronti a “ruggire” a Cannes Lions

eri sera si è svolta la premiazione di Giovani Leoni, il signature contest di ADCI (adci.it), l’Art Directors Club Italiano che riunisce i migliori professionisti nel campo della comunicazione pubblicitaria, che ogni anno seleziona i talenti emergenti under 30 che rappresenteranno l’Italia alla competizione internazionale: durante la serata sono state premiate le tre coppie vincitrici dell’edizione 2024 nelle tre categorie in gara, print, film e digital.

Giovani Leoni è un’esperienza unica che apre le porte a un’importante occasione di visibilità internazionale per i giovani talenti Under 30 dell’advertising italiano: le coppie vincitrici, infatti, hanno la possibilità di gareggiare per l’Italia durante il contest Under 30 “Young Lions Competition”, che si tiene annualmente nella cornice del Cannes Lions Festival. Aperto anche a chi non è ancora associato al club, il concorso ha visto le giovani coppie sfidarsi per ideare e produrre, in totale autonomia, e nei consueti tempi ristretti che caratterizzano il format del contest (solo 24/48 ore), una soluzione creativa ad uno o più dei tre brief presentati sul portale: video, campagna stampa, campagna digital.

Anche quest’anno il contest ha registrato una partecipazione straordinaria, con più di 700 persone iscritte da tutta Italia. Le Giurie, tra cui per la prima volta quella dedicata alla selezione per la Roger Hatchuel Academy, hanno coinvolto 70 professionisti e professioniste della comunicazione, guidati dai Presidenti Alessandro De Micheli, Andrea Jaccarino, Mary Apone e Fabio Pedroni.

Le tre categorie sono state sponsorizzate da Burger King, Pulsee e Rai Pubblicità, partner che permetteranno alle coppie vincitrici di vivere la settimana di Festival a Cannes, coprendo tutte le spese di trasferta. Da questa edizione, inoltre, Bridgeman Images è partner tecnico dei Giovani Leoni: i partecipanti hanno potuto utilizzare immagini Bridgeman Images per la preparazione della loro proposta creativa, oltre a materiali copyright free o di loro proprietà.

I progetti premiati e i loro autori nelle varie categorie sono state:

  • CATEGORIA DIGITAL – Progetto vincitore: MIRACLES OF DIGITAL, a cura di Skillando Digital Volunteering; con Maria Meola, 23 anni, Art Director – Dentsu Creative e Santiago Cancela, 30 anni, Copywriter – Dentsu Creative.
  • CATEGORIA PRINT/STAMPA – Progetto vincitore: THIS IS NOT A SNEAKER AD, a cura di Amici della Mente; con Alessandro Azzolini, 24 anni, Copywriter – Meloria e Francesco Cogliati, 25 anni, Art Director – Havas.
  • CATEGORIA FILM – Progetto vincitore: TEENAGERS SUCK, a cura di Fondazione Rava; con Francesca Borgonovo, 27 anni, Copywriter – Leagas Delaney Italia e Sara Consalvo, 27 anni, Art Director – Freelance.

Insieme alle coppie vincitrici composte dai sei Giovani Leoni ci sarà anche Laura Lipari, proveniente dallo IED Milano, la studentessa selezionata quest’anno per partecipare alla prestigiosa Roger Hatchuel Academy Cannes Lions, un programma intensivo creato dal Festival di Cannes per introdurre i giovani alla Industry della comunicazione e per avviarli alla propria carriera creativa. In Italia, la Roger Hatchuel Academy è promossa dell’associazione Amici di Tugno.

Quest’anno, per la prima volta anche la selezione della Roger Hatchuel Academy è stata valutata da una Giuria dedicata di soci ADCI e per le candidature ha potuto contare su un bacino di scuole coinvolte ancora più ampio e capillare sul territorio, grazie al lavoro dei Local Ambassador ADCI e dagli Academy Ambassador ADCI Lorenzo Picchiotti e Daniele Dionisi.

“È stata un’edizione memorabile dei Giovani Leoni, nella quale abbiamo voluto celebrare l’unione: tra creatività e impegno, tra junior e senior, tra sud e nord Italia. Siamo molto contenti che le tematiche delicate promosse – salute mentale, carceri minorili, utilizzo del digitale per progetti sociali – siano stati capaci di stimolare punti di vista nuovi e idee brillanti, a disposizione delle Onlus. Ringrazio gli immancabili Sponsor e partner tecnici che da anni ci accompagnano. Complimenti a tutti i 700 partecipanti, ai 70 giurati e soprattutto ai 7 vincitrici e vincitori: Cannes è vostra!” dichiara Jack Blanga, Board Member ADCI e responsabile attività giovanili.

“Giovani Leoni è un appuntamento importantissimo per il Club perché lo avvicina alla nuova generazione di menti creative e offre loro l’opportunità di conquistarsi un palcoscenico nazionale e internazionale dove far risplendere le loro idee. Tantissime creative e creativi hanno cominciato la loro carriera proprio vincendo questo concorso: ecco perché da sempre lo manteniamo aperto alla partecipazione anche di chi non è ancora socio, per dare a tutti gli under 30 italiani un’occasione per brillare e farsi conoscere” sostiene Stefania Siani, Presidente ADCI.