Air: il nuovo allegato design di Vanity Fair dedicato alla creatività responsabile

In occasione del Salone Internazionale del Mobile, Vanity Fair lancia il nuovo allegato design: AIR .

Il numero must have, nato da un’idea del direttore Simone Marchetti, propone un innovativo contesto per i brand dove la nuova idea di design diventa spazio vitale di freschezza, di sostenibilità ambientale, umana ed emozionale. 

AIR trasmette nei colori e nella struttura il senso dell’immensità dell’aria, di libertà, e di un concetto di sostenibilità come energia positiva, come possibilità di trasformare la propria vita, con la sua ventata di aria fresca: perché design e arredamento sono oggi i motori del cambiamento.

È in atto una rivoluzione delle idee e degli utilizzi che cambierà radicalmente l’industria e i consumatori. AIR racconterà tutto questo: nomi, realtà, startup, famosi e non. Un laboratorio di visioni e di creatività per pensare un nuovo mondo e per cambiare in meglio quello che abbiamo ereditato. Tutti gli spazi sono pensati per raccontare un vivere AIR che non si ferma all’ispirazione ma prende concretamente forma e spazio nelle case. A cominciare dalla tavola, che diventa luogo di incontro culturale, di condivisione, di scambio di idee, trasformando l’arte del ricevere in atto politico.

Raccontare un nuovo movimento, capire come cambiare il mondo non rinunciando ai consumi ma scegliendo meglio i prodotti che ci circondano. E scoprire un modo diverso di concepire l’arredamento e l’architettura. È lo scopo di AIR. Viviamo un’era di profondo cambiamento culturale e Vanity Fair, come sempre, non vuole solo raccontare l’evoluzione in atto ma sforzarsi di farla germogliare. Seguiteci: sarà un viaggio tra le pagine, online sul nostro sito e sui nostri canali social e con eventi speciali che vi sveleremo un numero alla volta” commenta Simone Marchetti, direttore di Vanity Fair Italia. 

AIR è allegato del numero di Vanity Fair in edicola dal 17 aprile interamente dedicato alla sostenibilità, all’attivismo, emergenza climatica, alla moda circolare e all’innovazione cosmetica.