WeRoad si racconta con la sua prima campagna Tv nazionale

Dopo il successo come travel partner ufficiale di Pechino Express nell’edizione 2024, WeRoad continua ad investire nel medium televisivo per raggiungere un pubblico ancora più ampio. Con la sua prima campagna televisiva nazionale, attiva dal 7 aprile, i telespettatori dei programmi di Sky e Warner TV avranno l’opportunità di scoprire due nuovi spot televisivi, che raccontano in modo molto diretto com’è un viaggio di gruppo WeRoad e perché si dovrebbe provare a farne uno. Il primo flight verrà trasmesso durante programmi popolari quali il Gialappa Show, Che Tempo che Fa, Matrimonio a prima Vista, Don’t forget the lyrics e Cortesie per gli ospiti, e durante importanti momenti sportivi come il MotoGP e la UEFA Champions League. L’obiettivo primario è quello di comunicare la reale essenza di WeRoad a livello nazionale, focalizzandosi sul target WeRoad: tra i 25 e i 49 anni.

Sono due i soggetti creativi che vedono come protagonisti, come per tutte le comunicazioni del brand sia offline che digital, le persone, i WeRoader. Ogni frammento degli spot è infatti un momento reale, con persone reali che hanno vissuto un viaggio WeRoad. “L’autenticità è una delle caratteristiche che da sempre ci contraddistingue – spiega Fabio Bin, CMO co-founder e di WeRoad – “Raccontare un nostro viaggio è molto più semplice facendo vedere direttamente le esperienze reali che i WeRoader vivono: landmark unici come il Monte Bromo in Indonesia,  trekking sulle Rainbow Mountains in Perù, esperienze in campi tendati nel deserto della Giordania, e poi ancora escursioni in barca e percorsi in treno tra paesaggi mozzafiato, e anche semplicemente lo stare assieme godendosi un paesaggio o un’esperienza”.

Ma oltre a raccontare il viaggio nella sua componente più emozionale, per la prima volta WeRoad, porta l’attenzione anche su altre caratteristiche del viaggio con due story angle: il fatto che si può partire da soli, andando a risolvere quindi un’esigenza molto pratica del target (con il soggetto “Non sai con chi partire? Gli amici li portiamo noi”) e che si può partire anche con altri amici o in coppia: “Nel corso degli anni WeRoad si è affermato come una scelta soprattutto per i solo traveler, per chi parte da solo e desidera fare nuove amicizie” prosegue Bin, che spiega: “Abbiamo voluto ricordare con questi spot che WeRoad non è un viaggio solo per chi parte da solo o è single: con noi viaggiano anche coppie e gruppi di amici, pronti a confrontarsi con gruppi di sconosciuti e ampliare la loro rete di amicizie”.

Il planning e il media buying sono stati gestiti dal team Marketing WeRoad, mentre gli spot  sono stati realizzati dal team creativo in house del brand, ma anche tutti i volti delle clip sono viaggiatori reali che vivono esperienze indimenticabili durante i loro viaggi: una scelta, ancora una volta, mirata a valorizzare la propria community mettendo i WeRoaders al centro della comunicazione. 

Questo primo flight è solo l’inizio a cui ne faranno seguito altri nei prossimi mesi: seguiranno altri spot, in un vero e proprio racconto di ciò che più rappresenta WeRoad: un invito all’esplorazione di nuovi luoghi e culture, e all’apertura agli altri, uscendo dalla propria comfort zone.

Credits:

CMO: Fabio Bin
Head of Brand: Margherita Galluzzo
Marketing Manager Italia: Giulia Flamà
Copywriting e voice-over: Chiara Bertorelle
Video: Lorenzo Sala, Liliana Romeo, i coordinatori WeRoad e i WeRoaders
Concessionarie: Sky, Warner