Rémi Bonnet e Salomon rinnovano la partnership 

Salomon, player mondiale nel trail running e negli sport invernali, ha comunicato che il trail runner e sci alpinista svizzero Rémi Bonnet ha rinnovato la sua partnership con il marchio nell’ambito di un accordo pluriennale. Continuerà a correre con un kit completo da trail running di Salomon, che comprende calzature, abbigliamento e gilet da corsa. 

Bonnet, 28 anni, è con Salomon da quando aveva solo 20 anni e ha vissuto il suo primo successo professionale utilizzando un kit completo di scarpe, abbigliamento e attrezzatura Salomon. “Rémi incarna realmente il DNA di Salomon“, ha affermato Vincent Viet, Manager dell’International trail running team Salomon. “È un alpinista straordinario, probabilmente il migliore al mondo in questo momento, ed è anche uno dei migliori sci alpinisti in circolazione. Salomon è orgogliosa di essere stata con lui fin dall’inizio della sua carriera, aiutandolo ad arrivare al livello in cui si colloca oggi. È assolutamente naturale continuare a lavorare insieme e offrirgli una collaborazione all’altezza delle sue capacità“. 

Bonnet ha fatto parte del team di sviluppo prodotti Salomon per diversi anni, collaborando con la ricerca e lo sviluppo all’interno del brand per creare calzature tecniche, abbigliamento e borse progettate per gare di trail running da 20 a 40 chilometri, tra cui la recente S/LAB Pulsar 2, che utilizza per la maggior parte delle sue gare. 

Salomon è stata con me fin dall’inizio e mi ha permesso di dedicarmi a una professione che mi appassiona” ha raccontato Bonnet. “Ho avuto la possibilità di incontrare persone eccezionali e di viaggiare in luoghi incantevoli, e di questo sono molto grato. Lavorare a stretto contatto con il team di sviluppo prodotti per creare calzature migliori, abbigliamento e borse per questo tipo di gare è molto interessante“. 

La stagione 2023 è stata quasi perfetta per Rémi Bonnet. Ha conquistato il titolo nella Golden Trail World Series salendo sul podio in tre gare. Ha vinto la Marathon du Mont-Blanc con un tempo record (3h35′), poi ha battuto il record della Pikes Peak Ascent, che resisteva da 30 anni, di 46 secondi in 2h00’20”. Ha ottenuto un’altra vittoria negli Stati Uniti al Mammoth Trail Fest, rimanendo in testa quasi dall’inizio alla fine. Con un largo margine di vantaggio nella Finale del GTWS a Il Golfo dell’Isola, in Italia, si è piazzato al quarto posto e si è aggiudicato il titolo di Campione della stagione per il secondo anno consecutivo. 

L’unico momento negativo di Bonnet è stato a Sierre-Zinal, dove si è sentito male ed è stato costretto ad abbandonare la gara. Tornerà all’iconica gara svizzera nel 2024 con l’obiettivo di espiare l’anno precedente. 

Il record della Pikes Peak è stata una scommessa folle, ma ho dato tutto me stesso, con un intenso allenamento specifico, che ha incluso molto tempo in alta quota, ed è stato fantastico dimostrare che questo record poteva essere battuto“, ha raccontato Bonnet. “Sierre-Zinal sarà il mio obiettivo per la stagione 2024. Spero di poter mostrare lì la migliore versione di me stesso. Sono sempre felice quando vinco una gara, ma sono sempre concentrato sui miei prossimi obiettivi e cerco di non guardare mai troppo al passato. Lo farò quando la mia carriera sarà finita”. 

Nel 2023, il fuoriclasse svizzero si è imposto anche ai Campionati Mondiali di Sci Alpinismo ISMF 2023, vincendo sia la classifica generale della Vertical Race che quella della Individual Race. Bonnet utilizza anche abbigliamento e equipaggiamento Salomon per le sue gare di sci alpinismo. Recentissimo aggiornamento del palmares sportivo arriva dalla Cortina Skimo Cup: ieri Rémi Bonnet ha conquistato la Coppa del Mondo Individual. 

Oltre ad aver vinto molte delle gare di trail più impegnative in tutto il mondo, Bonnet ha un seguito crescente sui social media, dove pubblica video dei suoi allenamenti, delle sue gare di trail e sulla neve. 

“Per noi di Salomon è importante lavorare con atleti in grado di comunicare e condividere la loro passione con le community che sono appassionate di questo sport come loro“, afferma Viet. “Rémi impersona tutto questo e le sue prestazioni atletiche sono ai vertici dello sport. Siamo entusiasti di averlo nel team Salomon per i prossimi anni“.