6 mesi di Veneto 24, all-news locale con progetto al top

di Claudio Astorri www.astorri.it

Il fenomeno del formato Radio News/Talk/Sport registra in Italia una nuova stazione locale che ha brillantemente superato i primi 6 mesi. E’ un progetto All-News ben strutturato e solido, quello di VENETO 24!

In un precedente articolo ho amplificato e commentato la notizia del superamento della Radio negli investimenti pubblicitari a danno dei quotidiani. Un fatto epocale che si aggiunge a quel riconoscimento di ISTAT del 2021 alla Radio come mezzo più credibile secondo gli italiani. Beh, vivremo una crescita dell’offerta Radio al pubblico nel formato News/Talk/Sport? E’ proprio il risultato di quanto mi aspettavo avvenisse dopo la nascita del progetto granitico di RADIO 24, cui ho contribuito come startupper e consulente. Ci siamo. Sta per svilupparsi l’industria Radio.

Dopo tanto studio del formato News/Talk/sport negli USA, un eccellente laboratorio specie nel marketing editoriale, l’esperienza della nascita e crescita delle redazioni di RTL 102.5 e RDS con il culmine, appunto, nella start-up di RADIO 24, mantengo da allora un impegno nello sviluppo del formato. Gli impegni più recenti sono una consulenza di direzione per RAI RADIO 1 e quella attiva per RADIO RADIO, l’emittente TALK & SPORT che ha un carattere nazionale che è sempre più evidente. Ma i segnali del formato sono molti, talora traballanti; alcuni assai degni di nota.

Veneto 24, un prototipo di progetto News/Talk locale

Rispetto a RAI RADIO 1, RADIO 24 e RADIO RADIO, VENETO 24 appartiene a un altro comparto che è quello locale. Ciò non è un meno ma una modalità. Una funzione sociale altrettanto unica che vede nel territorio servito il focus editoriale al 100%. Per gli ascoltatori poter contare su una serie di emittenti News/Talk/Sport nazionali è bene. Oltre a questo fruire di una o due emittenti che ti informano su cosa accade di interessante e in tempo reale nella tua area è sublimazione da servizio a libero accesso. Che potrebbe trasformare la Radio nella fonte di informazione #1!

Ben vengano gli imprenditori, come nel caso di VENETO 24, che comprendono tutte le notevoli forze del News/Talk/Sport a livello locale. Soprattutto commerciali, che servono ad affrontare il sicuro alto impatto dei costi editoriali. Mi aspettavo ai primi degli anni 2000 e dopo il lancio di RADIO 24 che progetti come questo sarebbero stati il rifugio dei quotidiani locali, la loro lancia di salvataggio verso i fatturati pubblicitari del futuro. E l’acquisizione di una funzione nuova nel tempo reale. Hanno pensato di realizzarla solo sul web. Non bene. Ora, la concorrenza Radio!

Veneto 24, il progetto di servizio

E’ un progetto Radio “DAB + APP” con distribuzione di segnale Radio broadcast digitale e Web. E sì, può “stare in piedi” anche senza FM. Probabilmente quello d’informazione è l’unico format che possa essere sostenuto in tal senso. E comunque questo è il caso. Il video che qui è incluso racconta di un progetto di servizio in Veneto che si basa su una promessa fondamentale: il GR con gli ultimi aggiornamenti sulla regione ogni 20 minuti. L’ispirazione è del modello All News #1, quello di WINS-AM di New York, USA: “You give us 22 minutes, we’ll give you the world!”.

A completamento degli spicchi orari di 20 minuti il cui avvio è caratterizzato dai GR, peraltro di eccellente approfondimento, ci sono le rubriche di informazione. Sono momenti importanti che permettono di esplorare tanti mondi istituzionali e di grande utilità per chi ascolta. A seguire e con estensione sempre più ridotta con la crescita della produzione delle rubriche e di servizi di informazione c’è la musica giusto con i brani musicali necessari al completamento della ventina di minuti in essere. E ovviamente la pubblicità, già affluente, raccolta da organizzazione propria.