Iliad esalta la sua trasparenza, semplicità e chiarezza con la nuova campagna “Scelgo iliad”

Trasparenza nelle offerte, chiarezza nei prezzi, semplicità per gli utenti: sono questi i pilastri della nuova campagna “Scelgo iliad”, on-air con una pianificazione interamente digital e social.

La campagna di comunicazione prende spunto dal processo di video identificazione durante l’attivazione delle offerte iliad online e dalle Simbox presenti in oltre 1.500 punti vendita iliad.

Questo processo rappresenta uno dei tratti distintivi dell’ingresso nella community iliad, un unicum nel panorama delle telecomunicazioni in Italia. Agli utenti viene chiesto di registrare un video in cui oltre al proprio nome e cognome, pronunciano “e scelgo iliad”! 

Nella campagna questa dichiarazione viene raccontata attraverso tre soggetti che fanno emergere chiaramente l’unicità del brand e la mission dichiarata di portare trasparenza e chiarezza nel mercato, anche attraverso la capacità di migliorare l’esperienza degli utenti che, scegliendo iliad, sanno sempre cosa aspettarsi.

Queste le caratteristiche distintive raccontate nella campagna.

  • La semplicità. Scegliere un’offerta iliad è così facile che può essere fatto ovunque. Dalla Simbox, uno strumento di vendita smart e digitale che ha rivoluzionato il processo di acquisto di una SIM, rendendolo più facile, più veloce e più sostenibile – perché libero dai numerosi documenti tradizionalmente fotocopiati – passando per gli iliad Space o dal sito web di iliad. 
  • La trasparenza. Uno dei valori fondamentali di iliad su cui si basa la relazione di fiducia instaurata fin dal primo giorno con gli utenti. Trasparenza significa offerte senza vincoli e senza costi nascosti, gli utenti non devono preoccuparsi di trovare sorprese sgradite sulle bollette o clausole ambigue nei contratti. 
  • Il per sempre. Scegliere iliad significa avere la certezza di offerte garantite per sempre: il prezzo dell’offerta sottoscritta non cambia mai, come gli amori più solidi.

Infine, in chiusura a tutti gli episodi, un voiceover ricorda come le offerte dell’operatore siano disponibili per tutti gli utenti, con una ironia dissacrante, tipica del tone of voice del brand, stigmatizzando la cattiva pratica delle offerte riservate: tariffe che non sono accessibili a tutti, ma sono riservate solo a utenti proveniente da un altro brand.