Shi’s rivoluziona il format e la comunicazione della cucina Asiatica

Dal 27 marzo, Shi’s porta l’esperienza culinaria a un nuovo livello sensoriale, introducendo nel suo menù una selezione di nuovi prodotti provenienti dalla cucina asiatica e internazionale tra sapori, abbinamenti e mix sorprendenti.  

La nuova proposta culinaria di Shi’s promette di rivoluzionare il classico asian restaurant, contaminando i diktat tipici della cucina orientale con le principali materie prime tipiche del tricolore, come i pomodorini confit, pesto alla genovese e stracciatella, e di quella internazionale, come i bao o i tacos. Il risultato è un’esperienza gastronomica unica, che unisce la raffinatezza dei prodotti al servizio impeccabile tipico di Shi’s, completata da un’ampia selezione di vini.

Questo nuovo format apre le porte a una nuova dimensione di gusto e anche il payoff si reinventa, rivelando un neologismo altamente evocativo: The Asian “Restaurand…” .  Il nuovo payoff riporta al centro il concetto di ristorante lasciando però intendere la presenza di ulteriori sfaccettature ed elementi aggiuntivi in grado di arricchire l’esperienza. Un’esperienza poliedrica e inclusiva perché Shi’s è giapponese e fusion, è asiatico e ha influenze internazionali, è tradizione e tendenza e sperimentazione. È food ed esperienza.

Un nuovo payoff, un nuovo concept, una nuova visual identity ideati insieme al team dell’agenzia di comunicazione Emporio ADV che fondono innovazione e tradizione, mettendo l’arte al servizio dell’identità di cucina.

L’artista che ha realizzato i visual è Patrizia Burra, creativa visionaria friulana, pluripremiata in tutto il mondo, che ha plasmato la sua fantasia con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, dando vita a 5 soggetti esclusivi che mettono la donna al centro della scena, in un turbinio di ingredienti, possibilità e abbinamenti tutti da scoprire.

“Il processo creativo con la Fotografia abbinata al 3D e all’ l’Intelligenza Artificiale hanno aperto nuove prospettive e possibilità espressive per me. La fusione tra tradizione giapponese e modernità, con un tocco di surrealismo in ambientazioni oniriche e suggestive, studiata per Shi’s, è stata un viaggio affascinante e stimolante” afferma Patrizia Burra.

Un’immagine forte, evocativa, che evidenzia la capacità condivisa dell’artista e del brand di adattarsi e innovare in un panorama in continua trasformazione, ma anche e soprattutto un’autentica trasposizione visiva dell’experience Shi’s in grado di attrarre l’osservatore, ancora inconsapevole che il suo viaggio all’interno di Shi’s è già iniziato.

Per rendere più ricco questo viaggio tra i sapori, Shi’s introduce la formula “All You Can Shi’s” in tutti i suoi 11 ristoranti, affiancandola alla classica offerta à la carte. Questa innovativa proposta permette di assaporare in versione degustazione la vasta gamma di piatti realizzati dagli chef Shi’s, mantenendo la stessa qualità e il servizio tipici del ristorante à la carte.

La campagna sarà lanciata in tutta Italia a fine marzo offrendo agli spettatori un’immersione unica nell’universo Shi’s.