Adnkronos e agenzia stampa Oman firmano un accordo di collaborazione

Accordo di cooperazione in ambito editoriale tra l’Adnkronos e l’agenzia di stampa del Sultanato dell’Oman (Ona). Il MoU è stato firmato da Ibrahim bin Saif Al Azri, direttore generale dell’Ona, e dal cavaliere del lavoro Giuseppe Marra, presidente del gruppo Adnkronos, alla presenza dell’ambasciatore italiano a Mascate Pierluigi D’Elia e l’omologo del Sultanato a Roma Nizar bin Al Julanda bin Majid Al Said.

L’accordo è frutto degli stretti rapporti tra il Sultanato dell’Oman e l’Italia e del desiderio di Adnkronos e l’agenzia Oman News, appartenente al ministero dell’Informazione del Sultanato, di rafforzare e sviluppare la cooperazione nel campo delle notizie e dell’informazione, nonché incoraggiare corsi di formazione, visite di esperti e concordare iniziative in diversi campi di cooperazione.

“Quello con l’Ona è un accordo importante, che rientra in una serie di intese che l’Adnkronos ha già con altre agenzie straniere, per rafforzare nostra presenza nella regione”, ha detto Marra. Mentre al Said ha sottolineato l’intenzione di sviluppare “forti rapporti di cooperazione e scambio” tra le due agenzie.