Analisi GfK su IA Gen e AR/VR: due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia

Dopo le vendite record registrate durante la pandemia, il mercato delle Telecomunicazioni si trova in una fase di stallo. Senza innovazioni dirompenti, difficilmente si assisterà a una ripresa della domanda da parte dei consumatori. In vista dell’evento più importante del settore, il Mobile World Congress (MWC) di Barcellona, gli esperti di GfK hanno individuato due tendenze che potrebbero risvegliare i mercati degli Smartphone e del Gaming dal loro torpore: l’Intelligenza Artificiale generativa e la realtà aumentata/virtuale (AR/VR).

“Nel 2023, il mercato globale delle Telecomunicazioni ha subito una lieve flessione del -0,6% in termini di fatturato e per il 2024 prevediamo una crescita modesta, pari a circa il +2%. Sono necessarie delle vere innovazioni per guidare una crescita del mercato a lungo termine. Vediamo al momento due opportunità promettenti, che potrebbero stimolare la domanda se riuscissero a raggiungere il mercato di massa: l’Intelligenza Artificiale generativa per gli smartphone e la Realtà Aumentata e Virtuale”, afferma Jan Lorbach, esperto di GfK per il settore delle Telecomunicazioni. “Retailer e rivenditori che si posizioneranno come early adopter beneficeranno di un vantaggio competitive, sfruttando l’aumento previsto della domanda.”

L’IA generativa farà crescere la domanda di Smartphone

Le prestazioni degli Smartphone continuano a migliorare, ma i consumatori hanno bisogno di applicazioni pratiche per sfruttare questa potenza. Se attualmente gli Smartphone sono utilizzati principalmente per le app di messaggistica come WhatsApp e WeChat (72% degli utenti di smartphone a livello globale) o per la fotografia (64%), il prossimo grande passo avanti arriverà con l’implementazione diffusa dell’IA generativa.

L’avvento dell’Intelligenza Artificiale Generativa nella vita quotidiana darà una forte spinta alla domanda di Smartphone. I dati di GfK, derivanti dal monitoraggio continuo delle vendite e del comportamento dei consumatori, indicano già una propensione a pagare di più per ottenere funzionalità avanzate. 

Tuttavia, se il salto di innovazione non è percepito come veramente significativo, i consumatori preferiscono aspettare prima di acquistare un nuovo dispositivo. L’allungamento dei cicli di sostituzione degli smartphone è un fenomeno già evidente. I dati gfknewron Consumer lo confermano: nel 2023, per la prima volta, la quota maggiore (35%) di nuovi acquirenti di Smartphone possedeva un dispositivo di due o tre anni. Nel 2022, la maggioranza degli acquirenti possedeva invece uno smartphone di uno o due anni.

AR/VR e il Metaverso per il mercato di massa

Il clamore pubblico intorno al Metaverso si è un po’ attenuato. Tuttavia, il settore continua a evolvere, con una diversificazione tra consumatori interessati e non. Mentre le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso sono diminuite del -2% a unità nel 2023, i ricavi generati sono aumentati del +15%. La tendenza alla premiumization si riflette nel fatto che i consumatori interessati a queste innovazioni hanno investito in prodotti più avanzati di Realtà Aumentata (AR), Mista (MR) o Virtuale (VR). Di conseguenza, la quota di fatturato degli visori AR e MR è cresciuta del 30%, raggiungendo 225 milioni di dollari nel 2023, rispetto al 4% del 2022.

Ci sono però notevoli differenze nel modo in cui questo trend si manifesta nelle diverse aree del Mondo. Mentre la maggior parte dei visori MR è stata acquistata in Europa occidentale (83% del fatturato globale), la maggioranza dei visori AR è stata acquistata in Cina (98%). Allo stesso tempo, in Cina è crollata la domanda di dispositivi VR tradizionali: -55% rispetto al 2022. Nel resto del mondo, invece, la VR sta ancora registrando una leggera crescita dei ricavi (+3%). Le ragioni di queste differenze geografiche non sono legate solo alle preferenze dei consumatori, ma anche alla distribuzione, in quanto alcuni dispositivi semplicemente non sono disponibili in alcuni mercati.

Il mercato delle Telecomunicazioni potrebbe ricevere un notevole impulso se gli visori AR, MR o VR diventeranno adatti all’uso quotidiano per la maggioranza delle persone, invece di rimanere un prodotto di nicchia per applicazioni specializzate come il Gaming.

Un approfondimento sui trend del mercato globale degli Smartphone nel 2023

Nel corso del 2023, il mercato globale degli Smartphone è rimasto piuttosto stabile, con un leggero aumento dei ricavi dello +0,1% rispetto al 2022. Negli ultimi mesi dell’anno il mercato ha iniziato a mostrare segnali di ripresa, con un aumento del fatturato del +4,2% nella seconda metà del 2023. Anche a livello regionale, il mercato ha registrato trend molto diversi, come riassunto qui di seguito:

Andamento dei ricavi del mercato degli Smartphone per regione 2023 vs. 2022:

      + 3,9% Europa centrale e orientale – 5,9% Asia emergente (esclusa la Cina)

      + 2,0% Europa occidentale – 3,7% America Latina

      + 1,1% Medio Oriente e Africa

 +   + 0,6% Cina

A livello globale, nel 2023 il prezzo medio di uno smartphone nuovo è salito a 389 dollari, con un aumento di 34 dollari rispetto all’anno precedente. La crescita è trainata dalla domanda costante di dispositivi premium e con funzionalità avanzate. I modelli 5G, che già rappresentavano il 75% del fatturato nel 2022, hanno raggiunto l’81% nel 2023. In aumento anche la quota di smartphone con oltre 512 GB di memoria (+9 punti percentuali) e con ricarica rapida wireless (+5 punti percentuali .