Unobravo invita ad amare sé stessi tutti i giorni con la campagna “Innamorati prima di te”

Per innamorarti di qualcun altro, devi prima amare te stesso, così come sei. Questo il messaggio che Unobravo, il servizio di psicologia online che si propone come un punto di riferimento affidabile, competente ed empatico nella vita delle persone, vuole trasmettere con la campagna “Innamorati prima di te”.

L’amore verso sé stessi rappresenta la consapevolezza che ogni individuo ha del proprio valore e costituisce la premessa su cui costruire connessioni profonde con gli altri. Pertanto, amare sé stessi, accettandosi nella propria unicità e autenticità, e percepirsi come degni dell’affetto, della fiducia e della stima altrui è il primo ma fondamentale passo da compiere per poter creare relazioni interpersonali più sane, funzionali e appaganti e raggiungere un maggior benessere. 

Ed è proprio dalla volontà di Unobravo di sensibilizzare le persone su questa tematica e incoraggiarle ad amarsi di più che nasce “Innamorati prima di te”, una campagna di ampio respiro che si snoderà fino alla fine di febbraio e che comprenderà un vasto spettro di attività, tra cui una guerrilla, attività sui social, influencer marketing, partnership e un’indagine condotta insieme a YouGov. 

Per questa attivazione, Unobravo si è avvalsa di Hello, agenzia creativa del gruppo Plus Company.

La campagna ha preso ufficialmente il via il 13 febbraio, giorno precedente a San Valentino, con una comunicazione ad hoc sui canali Instagram e YouTube di Unobravo e un’attività di guerrilla per le strade di Milano. Nelle giornate del 13 e del 14, alcuni luoghi emblematici del capoluogo lombardo, come i Navigli, NOLO, il Politecnico di Milano e il Parco Baden Powell, hanno ospitato degli “specchi speciali” per brevi sessioni di auto-analisi. 

Le persone coinvolte sono state invitate a rispondere a delle domande che potessero stimolarle a compiere una riflessione approfondita sul rapporto con sé stesse. Con questa iniziativa, Unobravo ha voluto puntare i riflettori sull’importanza di coltivare prima di tutto l’amore per sé stessi per poter creare connessioni significative con gli altri.

“Innamorati prima di te” non si esaurirà con il giorno di San Valentino, ma continuerà a vivere per tutto il mese di febbraio, arricchendosi con contenuti sui social media e attività di influencer marketing. Per amplificare ulteriormente l’impatto e la diffusione della campagna, verranno, infatti, coinvolti numerosi content creator. 

Ma le iniziative non finiscono qui perchè Unobravo darà l’opportunità a tutti di vivere online l’esperienza degli “specchi”, proposta in occasione della guerrilla di Milano, grazie a un originale filtro Instagram con cui coinvolgere direttamente gli utenti attraverso una serie di domande.

Qualcosa che sai fare davvero bene

L’ultima volta che ti sei fatto un complimento

Un pregio che tutti ti riconoscono

Un colore che ti sta particolarmente bene

Un momento della tua giornata dedicato a te

Con ciascuna di queste frasi, Unobravo desidera incoraggiare le persone a mettere in luce i propri lati positivi e, tap dopo tap, innamorarsi di sé stesse.

Infine, sempre a febbraio, Unobravo ha condotto un’analisi di ampio respiro sul complesso mondo delle relazioni e degli appuntamenti con l’obiettivo di offrire uno spaccato sulle dinamiche relazionali e sulle prospettive degli italiani rispetto al dating, specialmente quello online. Il sondaggio, realizzato in sinergia con l’istituto di ricerca YouGov, ha raccolto dati significativi che saranno presto resi pubblici nelle settimane a venire.

Questo studio si iscrive perfettamente all’interno della campagna “Innamorati prima di te” ed è il riflesso tangibile dell’impegno di Unobravo nel promuovere momenti di dialogo e riflessione sul tema delle relazioni. 

“Con la campagna ‘Innamorati prima di te’, Unobravo desidera sensibilizzare le persone, incoraggiandole a coltivare prima di tutto la relazione più importante: quella con sé stesse. Per poterci amare realmente è necessario, prima di tutto, ascoltarci, conoscerci, essere consapevoli dei nostri bisogni e del nostro valore e, infine, imparare ad accettarci nella nostra unicità e autenticità. Ciò può non essere semplice e richiedere pazienza e dedizione. In questo cammino di auto-esplorazione, la terapia costituisce uno strumento utile e prezioso. Investire nel nostro benessere psicologico è, infatti, un gesto d’amore che rivolgiamo a noi stessi e che ci consente non solo di sviluppare una maggiore consapevolezza emotiva e crescere come individui, ma anche di relazionarci agli altri in modo più autentico, funzionale e consapevole”, ha commentato Danila De Stefano, CEO & Founder del servizio di psicologia online e Società Benefit Unobravo.