Per San Valentino Control lancia una campagna contro le relazioni tossiche firmata Together


Per festeggiare San Valentino quest’anno Control ha deciso di non festeggiare San Valentino. In questi giorni sui canali social del brand sono comparsi alcuni messaggi in controtendenza rispetto a ciò che ci si aspetterebbe da un marchio attivo nel mercato del benessere sessuale. Non un invito ad amarsi di più, non un invito a fare sesso protetto, ma un messaggio letteralmente di rottura: lasciatevi. 

L’intento è quello di sensibilizzare, perché non tutte le relazioni sono storie d’amore e non tutte le relazioni meritano di festeggiare San Valentino. Il dato, sottostimato, dice infatti che almeno il 5% della popolazione vive in una relazione tossica, ma secondo gli esperti le reali stime si aggirano intorno al 20%. 

La scelta, coraggiosa, è stata quella di mettere da parte il messaggio promozionale rinunciando a far leva sulle vendite, preferendo incoraggiare le vittime a porre fine alle proprie relazioni tossiche e puntare i riflettori su un tema che oggi più che mai merita l’attenzione dell’opinione pubblica.

“Stiamo assistendo finalmente a un cambio di rotta culturale e, complici anche gli ultimi fatti di cronaca, sta crescendo la consapevolezza riguardo alla violenza di genere. Noi di Control abbiamo la possibilità di usare la nostra voce per contribuire al cambiamento, e questo San Valentino abbiamo deciso di non diffondere il solito messaggio sull’amore, né tantomeno sul sesso. Ci sembrava la scelta di maggior rispetto nei confronti di tutte le persone che vivono situazioni di abuso” – dice Federica Conte, Sr. Marketing Manager di Control.

Un problema, quello delle relazioni tossiche, sottostimato anche perché molti dei comportamenti abusanti non vengono riconosciuti come tali. Per questo in occasione della campagna il brand ha creato una survey che mira a indagare la misperception, con l’obiettivo di intraprendere una comunicazione sempre più efficace e che possa incrementare la consapevolezza su questo tema. Una campagna che quindi non finirà qui e che preannuncia l’impegno del brand a continuare a educare e sensibilizzare.

#ASanValentinoLascial* si avvale anche della partnership editoriale di Factanza Media, che ha sposato la causa del brand e supporta la campagna con contenuti social, newsletter e uno spazio dedicato all’interno del podcast Vitamine.

Crediti

Agenzia: Together

Creative Director: Erika Mameli
Art Director: Francesco Dal Bò
Copywriter: Serena Mascia
Discovery & Strategy Director: Michela Noè
Brand & Communication Strategist: Matilde Staforini

Research & Insights Manager: Deborah Elia
Creative media strategist: Adriano Esposto

Content creator: Sofia Bettio
Community & Content Manager: Lucrezia Mondora
Senior Account Manager: Federica Ciappi
Junior Account: Verdiana Maria Peron

Head of media and Growth: Michele Baldari

Performance Coordinator: Giuseppe Coppola

Digital Specialist: Maria Chiara Lombardo