Google estende il termine per l’eliminazione dei cookie di terze parti, consentendo una fase di adattamento più ampia

Google ha avviato una fase di test per la deprecazione dei cookie di terze parti, estendendo il periodo di transizione per i siti Web fino al 27 dicembre 2024. Questa proroga offre maggior spazio ai siti per adattarsi alla rimozione dei cookie di terze parti in Chrome, originariamente programmata per il terzo trimestre del 2024.

I siti Web idonei possono partecipare utilizzando JavaScript per generare token di accesso univoci, attivando temporaneamente i cookie di terze parti.

Questa sperimentazione si concentra sui servizi che impiegano cookie di terze parti, escludendo quelli associati alla pubblicità. La registrazione per partecipare alla fase di test deve essere completata entro il 1 aprile 2024.

Google sta valutando attentamente le applicazioni di prova, dando priorità agli incorporamenti e ai servizi che influenzano direttamente gli utenti. Si consiglia ai proprietari dei siti di adattarsi in modo autonomo, con particolare attenzione all’assistenza per gli incorporamenti e i servizi di terze parti.