Il nuovo anno di WeRoad comincia tra “buoni propositi” e un calendario di ponti da non perdere

WeRoad, la travel scale-up italiana che ha rivoluzionato i viaggi di gruppo per Millennial, presenta la sua nuova campagna Out of Home, in collaborazione con IGPDecaux. Fino al 22 gennaio, WeRoad prenderà il centro della scena nelle principali stazioni della metropolitana di Milano e Roma, con ben 400 billboard di grande impatto visivo. La campagna OOH è stata sviluppata con due diverse creatività.

A Milano, WeRoad si è concentrata sui buoni propositi dell’anno nuovo, interpretati in chiave travel. Il tutto, ovviamente, con il caratteristico e riconoscibile tono di voce del media brand, che ancora una volta utilizza contenuti generati dagli utenti (UGC) per creare una connessione autentica con le persone e invitarle ad entrare a far parte della propria community. 

“Le immagini utilizzate per la campagna milanese provengono da foto reali, fatte in viaggi WeRoad e scattate dagli stessi WeRoader”, spiega Giulia Flamà, Brand Activation Marketing Manager di WeRoad Italia. “Ancora una volta scegliamo una campagna UGC per portare alla luce due caratteristiche essenziali nel nostro modo di approcciarci alle persone: mettere la nostra community al centro ed essere veri, senza filtri, mostrando tutte le straordinarie esperienze che i nostri itinerari offrono”. 

La creatività dedicata a Roma ripropone, invece, la campagna “Ponti”: un elenco dei giorni festivi e dei ponti del 2024, in un calendario semplice ma ricco di date, utili per agevolare la pianificazione delle prossime ferie. La campagna “Ponti” di WeRoad lo scorso anno si era concentrata sulle metropolitane di Milano ed era diventata virale grazie alla sua immediatezza e originalità, tanto da ottenere un riconoscimento agli Effie Awards 2023. 

“In tanti pensano che l’estate sia l’unico momento per fare una vacanza, e spesso le uniche vacanze che ci regaliamo sono proprio ad agosto. Niente di più sbagliato”, commentaGiulia Flamà. “La campagna Ponti dello scorso anno è stata un successo inaspettato, e con queste nuove affissioni a Roma vogliamo coinvolgere e ispirare le persone: con un po’ di organizzazione e pianificazione, si possono sfruttare i weekend lunghi, le feste e i ponti per regalarsi una pausa dalla quotidianità e nuove avventure in giro per il mondo. Magari proprio in nostra compagnia”.